Relazione aperta: come gestirla

di Guy Pizzinelli 

La coppia aperta è divertente, eccitante e divertente. ma può essere anche molto pericolosa e frustrante. Ecco tutti gli errori da evitare per gestirla al meglio

Guy Pizzinelli

Guy Pizzinelli

ContributorScopri di piùLeggi tutti

Per molte coppie una relazione aperta è una modalità perfetta per mettersi al riparo da routine devastante, noia, frustrazioni e tradimenti inaspettati. La libertà che ne consegue, inoltre, è ottimale per coloro che  non riescono a vivere la monogamia delle relazioni con pazienza e serietà, ma si appagano collezionando una serie di "avventure" esterne alla coppia. La relazione aperta implica inoltre la possibilità di fare uscite separate, vacanze separate e l'inibizione di qualsiasi senso di gelosia - che per ovvie ragioni diventa assolutamente fuori luogo.

Inizialmente può sembrare una scelta divertente ma è meglio essere preparati perché si potrebbe comunque uscirne provati e delusi. Quello che è certo è che prima di tuffarsi
allegramente in un rapporto del genere, occorre sapere a cosa si va incontro.
La coppia infatti dovrà darsi delle regole per avere una vita più facile ed un rapporto più semplice da gestire
Vediamo alcuni suggerimenti fondamentali:

1. Raccontatevi il meno possibile
Una relazione aperta è il frutto di un delicato equilibrio tra amore, sesso e fiducia reciproca. Raccontate al partner solo alcune cose per non tenervi all'oscuro di tutto, ma senza entrare nei dettagli. Rischiereste di danneggiare la sfera sessuale tra voi e il sesso sarebbe inquinato da gelosie e confronti. All'estremo, datevi la regola di non parlare assolutamente delle vostre vite fuori dalla coppia.

2. Evitate di raccontare le cose che fate agli amici comuni
Prima o poi le persone parlano e riferiscono cose e inevitabilmente non sarebbe più il rapporto che volevate.

3. Siete rispettosi della privacy dell'altro
Va bene comunicare a parlarsi, perché anche in questo tipo di relazione entrambi devono essere empatici e continuare a fare parte l'uno della quotidianità dell'altro, come pure dev'essere rispettata la condivisione, ma rispettate i confini prestabiliti. Non indagate e non spiate: se il partner avrà voglia, condividerà le sue uscite o avventure extra-coppia, altrimenti, fate finta che queste non esistano.

4. Se dovete chiedere, vi state sbagliando
Gelosie e curiosità sono fuori luogo. Come pure cercare di sapere in ogni momento dove sta e chi può stare vedendo l'altro. Se vi accorgete che non potete fare a meno di sapere più cose di quante siete disposti a condividerne voi, allora è il caso di smetterla.

5. Niente amore fuori dalla coppia
Avere relazioni di sesso senza innamorarsi non è sempre facilissimo. Questo può accadere soprattutto se si continua a vedere l'"amante" per molte volte di seguito, mentre una relazione aperta che funzioni prevede avventure solo del tipo "mordi e fuggi". Perciò attenzione: l'amore potrebbe solo complicare ulteriormente le cose. Ricordate sempre a voi stessi che, al di fuori della coppia, si tratta di storie di sesso e nient'altro.

Ma non esagerate: ricordate che se a uno dei due la situazione non piace più, se uno dei due si stanca della relazione aperta, l'unica soluzione è chiudere la coppia e tornare a un modello di relazione canonica e standard.


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it