Le regole per essere zen in amore

di Guy Pizzinelli 

Come trovare la persona giusta con la giusta filosofia di vita

Guy Pizzinelli

Guy Pizzinelli

ContributorScopri di piùLeggi tutti

La realizzazione del nostro essere universale, della totalità dello Zen, viene vissuta attimo dopo attimo, in ogni istante di vita e di morte, di gioia e di sofferenza. Lo Zen non annulla qualcosa, al contrario vivifica tutto, cambiando prospettiva di vita, e ci porta a vivere ogni cosa della nostra vita con un'intensità e una freschezza mai sperimentate prima.
Dal libro Zen and the art of Falling in Love (lo Zen e l'Arte dell'innamoramento) di Brenda Shoshanna, psicologa ed esperta di coppia americana, sei input per imboccare la via giusta alla ricerca dell'anima gemella

Ti sei guardata attorno?
La filosofia Zen suggerisce di rallentare il passo: soffermati a guardare chi ti sta accanto nella quotidianità. Che si tratti di un amico, un collega o un corteggiatore, fai attenzione al modo in cui, inconsciamente, lo escludi già dal tuo parterre di potenziali partner. E prova a favorire un incontro a due che possa permetterti di osservarlo anche sotto un'altra luce... Potrai fare la stessa cosa ogni volta con una persona diversa per capire quanto spesso si tende a trascurare chi fa già parte della nostra vita.

Basta recitare!
Molte single sono troppo impegnate a "recitare un ruolo", al punto che i potenziali amanti non riescono a conoscerle veramente. Poniti questa domanda: "mi sto innamorando della persona o del ruolo che ricopre"? Se non sei sicura della risposta, fai dietro front per un po'. Prova a comportarti in modo nuovo, magari con una persona diversa dal solito. E guarda come va. Servirà a capire la differenza tra chi sei realmente e i ruoli che interpreti. Alla fine, lasciati andare a te stessa: è la tua autenticità a renderti preziosa!

Lascialo single
Uno dei principali ostacoli nell'amore è la tendenza a incatenarsi impedendo all'amore di crescere liberamente. La filosofia Zen suggerisce di allentare la presa. Lasciagli spazio. Accoglilo con calore e sii felice per ciò che saprà donarti, anche se sarà per poco tempo. Quando per lui sarà giunto il momento di uscire di scena, lascialo andare, senza trasformare la fine di una storia in un'esperienza di rifiuto, abbandono o perdita. Perché il suo allontanamento può essere un fatto "fisiologico" nel rapporto, e non ha nulla a che vedere con te.

Elimina le zavorre dell'amore
Quali sono i tuoi must have di una relazione? Scrivi una lista e renditi conto che si tratta di un "bagaglio" che può allontanare molti potenziali partner. La filosofia Zen suggerisce di liberarti da questa zavorra che ti limita.
Come? Per un giorno rinuncia a una delle tue pretese. Analizza il modo in cui ti senti senza. Se lo farai tante volte quante sono le tue richieste, ti accorgerai che ciò che ritenevi cruciale in realtà è solo d'impaccio. Questa apertura consentirà la comparsa all'orizzonte di nuove persone, incontri, situazioni.

Scopri la tua generosità
Che cosa regali di solito agli altri nelle relazioni? Che cosa speri di ricevere in cambio? Cosa potresti dare che non hai ancora dato? Ogni giorno, prova a regalare qualcosa di diverso. Non un oggetto, ma qualcosa che possa migliorare la giornata di chi ti sta accanto. Lo Zen suggerisce di farlo in modo silenzioso e senza aspettarsi nulla in cambio. Fallo anche con te stessa, dedicandoti per esempio più tempo. Fare quotidianamente questo esercizio può trasformare del tutto lo stile delle relazioni.

Impara a esserti amica
Molte donne si lamentano di essere sole, anche se hanno un partner. Succede perché non hanno ancora fatto amicizia con se stesse. Secondo la filosofia Zen, una volta presa confidenza con te stessa e aver imparato ad apprezzarti per come sei, è impossibile sentirsi sole. Fai un esercizio: soffermati sul respiro e nota cosa succede. Lascia scorrere i pensieri. Focalizzali, accettali e ricomincia a respirare. Respiro dopo respiro, ti accorgerai di essere perfetta così come sei. Perché non scegliere di avere relazioni con coloro che apprezzano quello che sei?


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it