Uomini da evitare: come capire se lui è quello sbagliato

di Guy Pizzinelli 

Non esistono uomini senza difetti,  ma alcuni sono più pericolosi di altri. E se sai quali sono, potrai evitare di iniziare una storia con chi probabilmente finirebbe per spezzarti il cuore

Guy Pizzinelli

Guy Pizzinelli

ContributorScopri di piùLeggi tutti

Quante volte vi siete giurate e ripromesse che non avreste mai più frequentato uomini sbagliati, di questa o quell'altra tipologia pericolosa? Ci sono degli uomini da evitare come la peste, non sempre è facile riconoscerli ma ci sono  macrocategorie di riferimento che possono aiutare a individuarli con una discreta certezza.
Il primo passo per una storia sana e soddisfacente è la scelta. Che dev'essere una scelta oculata, volta anche a evitare che una situazione degeneri e diventi così dolorosa da spezzare il cuore e la voglia di rimettersi in gioco.
Intanto dovreste chiedervi, sempre: come sarà nella vita di tutti i giorni? Come vi tratterà, probabilmente? Molto difficile da prevedere, ma non impossibile. Soprattutto se fate bene attenzione ad alcuni segnali che potrebbero darvi un'idea ben precisa del 'personaggio' che avete di fronte.
E che magari va evitato come la peste, appunto.

1. GLI EGOISTI
Osserrvate bene come parla di sé e degli altri: se percepite che vi sia una remota possibilità che dietro atteggiamenti rigidi si nasconda una scelta di ego, probabilmente allora lui tenderà ad anteporre sempre i propri interessi, il proprio lavoro, le proprie passioni. E sarete costrette a ritagliarvi gli spazi rimanenti nella fitta rete dei suoi impegni. Meglio lasciar stare.

2. GLI AFFRETTATI
Lo conosci OGGI e tra una settimana dice di amarti; quella successiva ti propone di venire a vivere da te e, dopo un mese, ti chiede di sposarlo. Quello che ha fretta, sempre, sembra proprio un romanticone: sente di dover esprimere il suo amore per voi, il bisogno che ha di voi, che ovviamente siete da subito la sua anima gemella. Purtroppo, vi trovate davanti un uomo innamorato dell'idea dell'amore, non necessariamente di voi.Se finite spesso per avere storie con uomini di questo tipo, dovreste chiedervi cosa vi attragga in loro. Vi fanno sentire più desiderabile? Più amata? Più ricercata? Ma è davvero questo l'amore?

3. GLI EVANESCENTI
È carino, simpatico, intelligente, misterioso e persino sensuale e intrigante? Ma è perfetto!, pensi. Ma il problema è she lui probabilmente è l'uomo che scompare, quello che a un certo punto, puff! Senza motivo. Né preavviso. Probabilmente ha problemi a legarsi. Ma i suoi problemi non devono diventare i tuoi malumori, né puoi passare la vita a rincorrerlo. Lascia stare, finché sei in tempo.

4. I MAMMONI 
Sono quelli che non riescono a staccarsi dalla mamma e dall'ambiente familiare in genere. Che nella compagna cercano quella che faccia tutto per loro e con loro, come la mamma. Ma avere a che fare con un uomo del genere potrebbe significare essere costrette ad andare a pranzo ogni domenica dalla suocera, e sai che noia. Senza contare che in genere i mammoni concedono all'amata mmammacaramammma anche il libero e frequente accesso nella loro casa. Insomma, eccovi vittime della suocera, sempre. Anche no, vero?

5. I GELOSI
Sono quelli che vi controllano sempre, che vi seguono, che vi stanno addosso. Questi uomini non vi fanno vivere. Insomma, il geloso patologico, ad esempio, è il tipo di uomo che quando vi chiede "Che fai?" e gli rispondete "Sto guardando la televisone" vi chiede di diglri cosa sta passando alla TV per sapere se veramente siete a casa. Dubiterà sempre di voi qualsiasi cosa facciate o diciate, e sarà invasivo della vostra privacy. Stateci alla larga. Senza contare che molti di questi diventano anche maneschi e violenti.


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it