Vediamo un po' cosa combina la mia ex

di Guy Pizzinelli 

La tradisce, la molla. Ma non la "molla". Leggi la risposta a Roberta.

Guy Pizzinelli

Guy Pizzinelli

ContributorScopri di piùLeggi tutti

Ciao Guglielmo,
ti scrivo per avere un consiglio su una situazione per la quale ormai non
riesco a darmi pace.
Lo scorso agosto il ragazzo con cui stavo da 4 anni mi ha lasciata.
Le cose non andavano bene già da qualche mese (ad aprile mi aveva tradita con una sua amica con la quale era nata un'amicizia particolare, ma essendosi pentito mi aveva confessato del loro bacio e io l'ho perdonato; in seguito a maggio mi aveva lasciata con un messaggio, ma dopo 3 ore era tornato da me chiedendomi scusa e io da vera cretina l'ho perdonato ancora una volta); ad agosto mi ha lasciata definitivamente (sempre per messaggio perché di persona non è mai riuscito a farlo).
Ero davvero disperata e non gli ho mai nascosto il mio stato d'animo..tanto da avere la sensazione di fargli pena!
Così per cercare di smuovere la situazione gli ho detto che stavo frequentando un mio amico (cosa che poi ho fatto sul serio); lui inizialmente sembrava dispiaciuto, poi invece dopo solo un mese dalla nostra rottura si è fidanzato con la sua amica (quella con cui mi aveva tradita), sostenendo che doveva darle una possibilità dopo tutto quello che c'era stato tra loro, ma che sapeva che sarebbe durata poco.
A quel punto ho cercato di troncare i rapporti (l'ho cancellato anche da Facebook per non vedere le loro cose) lui però ha continuato a cercarmi quasi quotidianamente.
A dicembre ha lasciato la ragazza (con scuse banali) ed è tornato da me dicendomi di voler tornare a stare con me poiché non più così sicuro di aver smesso di amarmi, ma allo stesso tempo neanche sicuro di riuscire "ad avere la testa" per una storia seria come la nostra.
Ho preso tempo fino ai primi di gennaio, per vedere se poteva mostrarsi più deciso nelle sue volontà (non ho lasciato il ragazzo che nel frattempo ho cominciato a frequentare) e così l'ho messo alle strette e gli ho chiesto di non cercarmi più se lo faceva "per pietà"; gli ho chiesto di cercarmi solo se le sue intenzioni fossero state quelle di un seguito per noi due (non di certo come amici come mi aveva chiesto). Da quel giorno non mi ha più cercata, e si è rimesso con la sua amica dopo pochi giorni.
Due volte, poi, l'ho cercato io: la prima volta in febbraio per dirgli di fare le analisi per la mononucleosi dato che io l'avevo, e la seconda in marzo per chiedergli di incontrarci (lui all'inizio ha accettato poi si è tirato indietro dicendo che non era il caso di vederci perché aveva paura che io fossi ancora presa da lui).
Non l'ho più cercato, poi però 5 settimane fa sono andata vicino casa sua (speravo di vederlo da lontano), lui mi ha vista dalla finestra ed è venuto da me, io sono fuggita via (ero molto imbarazzata) e lui mi ha rincorsa.
Abbiamo parlato un po' e mi ha confessato di spiare regolarmente il mio profilo su Facebook (non avendomi tra i suoi contatti usa il profilo di un amico in comune) per sapere cosa faccio e come sto. Mi ha anche riportato alcuni particolari della mia vita, di ciò che ho detto e pubblicato che altrimenti non avrebbe potuto sapere.
Ora mi chiedo, perché lo fa? Per gli uomini è normale spiare la propria ex (della quale non si è più innamorati) ogni 3 giorni? È normale per voi stare con una persona e poi dire alla propria ex che quella persona "non conta", e sostenere di essere convinti che un giorno non solo tornerete insieme ma sarà per sposarvi? Che senso ha dire ad una persona che hai amato "sono certo che un giorno ci sposeremo"? Perché io mi illudo che lui si comporti così perché mi ama ancora.
È solo una mia illusione?
Vuole sapere tutto di me, e me lo dice; però non mi cerca... Perché?
Grazie in anticipo anche solo per aver letto il mio messaggio.
Un saluto,
Roberta

Roberta,
dimmi: perché stiamo parlando di questo tizio? Anzi, perché ne parli, ancora? Uno che ti lascia due volte per sms? Che poi dopo un mese ti sostituisce con una con cui ti ha tradito?
Ah, ok, ok. Ne stiamo parlando perché lui ti spia su FB e vuoi sapere perché lo fa. Vero che ne stiamo parlando solo per questo?
Vero?
Dunque, vediamo...perché lo fa? Perché è uno di quei maschi un po' insicuri e un po' scemi (anzi, molto scemi, uno scemo col botto, questo) secondo me, che non sa troncare definitivamente con una ex per un senso di perdita. Perché lui vorrebbe tenerti nella sua sfera d'influenza, forse e nel contempo tu non te ne allontani definitivamente, ma a più riprese lo cerchi, con una scusa o l'altra. Perché tutto sommato sei un appagamento del suo ego (e sarebbe ora che ti sottraessi a questo ruolo), ma no, non ti ama, è evidente; e le parole sul tornare insieme e sposarvi un giorno, sono una caterva d'idiozie.
Gli piaci, gli interessi anche, ma l'altra gli piace di più e gli interessa di più. E sai come lo so? Perché ci è andato mentre stava con te, e ora sta con lei e non con te.
Devo aggiungere altro?
Sì, forse una cosa devo aggiungerla: la cosa più sensata che tu abbia fatto con lui è stata "cercare di troncare i rapporti".
Fallo definitivamente. Anche su FB: bloccalo e impediscigli di vederti e spiarti.
E dimenticalo: questo ragazzo non fa per te. La vita e i gesti reali contano là fuori, non su Facebook o altri socialcosi.
Ciao,
Guy


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it