La cosa migliore
che gli sia capitata?

di Guy Pizzinelli 

Due anni, neppure un bacio. E lui ha un'altra. Non sarà tutto un film di lei? Guy risponde a Giada.

Guy Pizzinelli

Guy Pizzinelli

ContributorScopri di piùLeggi tutti


Photo: Corbis

Photo: Corbis

Ciao Guy,
mi chiamo Giada, ho 25 anni. Due anni fa ho conosciuto M., 32 anni e si è quasi subito instaurato un rapporto particolare: abbiamo viaggiato per un anno e mezzo sul filo tra amicizia e qualcosa di più, tra frecciatine e e confidenze. Ci sentivamo ogni tanto via sms, oltre a vederci ogni giorno perché frequento il suo bar.
Dopo un po', ho anche cominciato a dargli una mano con il bar, un po' per gioco, un po' per divertimento (e forse anche inconsciamente x stare di piu con lui). Negli ultimi mesi ci siamo sentiti praticamente ogni giorno.
È una persona molto chiusa, ma in questo periodo ha cominciato ad aprirsi fino al punto, un mese fa, di confessarmi che è attratto da me, che per lui sono speciale, ma che non vuole rovinare il nostro rapporto.
Mi ha confessato di avere una compagna: le vuole molto bene ma non la ama più. Solo che non riesce a lasciarla adesso.
Non so esattamente cosa lo lega a lei, ma penso sia anche una questione di rispetto verso la sua famiglia perché lo hanno perso sotto la loro ala come fosse un figlio. Non gli interessa la "scopata" con me, ma qualcosa di più (aveva già tradito la sua compagna in passato). Inoltre mi ha detto delle cose molto importanti: che in 30 anni sono la cosa migliore che gli è capitata, ecc.
Io non ho mai avuto una storia, non mi sono mai innamorata e quindi non so nulla di tutto ciò; con lui sto bene: qualsiasi cosa mi succeda durante la giornata con lui scompare, e lui riesce a ridarmi il sorriso con uno sguardo; mi basta un secondo e passo da irrequieta a stupida, con un sorriso da orecchio a orecchio.
Come una stupida adolescente se vedo che mi arriva un sms, spero che sia lui. Ho una grande confusione dentro, e quindi ho cominciato a fare un'analisi di me stessa cercando di capire cosa sentissi. Mi sono scoperta a desiderare la sua vicinanza e a volere qualcosa di più. Ma una grande paura aleggia in me: nell'ultimo periodo ci siamo avvicinati molto ma non siamo arrivati mai al bacio, anche se io avrei voluto. Per rispetto della sua situazione non ho mai fatto nulla. Ora però ha fatto un passo indietro: ha detto che non può continuare cosi, che mi vuole ma non può, che per lui sono vita, ma LUI non è la persona giusta per me, che vuole ritornare a un mese fa, prima che mi dicesse tutto.
Gli ho detto che non è possibile: che ci sarà sempre quel qualcosa non detto o non fatto, per paura di oltrepassare il limite. Anche perché non era un rapporto di amicizia pura e semplice nemmeno prima che mi dicesse tutto questo.
Io non so più che fare: lui ha preso la sua decisione, e io mi ritrovo a fare i conti con me stessa e mi dico:"vuoi ciò che non puoi avere", con un rapporto che in fondo non sarà mai più come prima.
Come faccio?
Grazie per la tua attenzione:-)
Giada

Cara Giada,
te la faccio molto semplice e diretta. Lui ha 32 anni, tu 25, vi conoscete e frequentate da due anni e non vi siete mai dati neppure un bacio - anzi, te la rifaccio: lui non ti ha mai dato un bacio.
Martin Scorsese e Ridley Scott direbbero che hai un futuro nel cinema, tesoro. Sì, perché mi sa che qui ti sei fatta tutto un film su ciò che c'è o non c'è tra voi, e anche sul perché tra voi non sia ancora successo nulla.
La sua storia con la tipa sono ovviamente affari suoi e credo che qui non c'entri nulla, soprattutto dato che dice di non amarla più.
Io credo, purtroppo, che lui - al di là delle dichiarazioni un po' fini a se stesse che ti ha fatto -  non nutra vero interesse in te, a parte il fatto che magari ti trova simpatica e carina. Altrimenti, credimi, in tutto questo tempo, un bacio e qualcosa di più ci sarebbero scappati.
In soldoni, tu ti descrivi innamorata di lui, palpitante, ansiosa di stare con lui più tempo che puoi, ma in definitiva a me pare che da parte sua non ci sia neppure tutta quest'amicizia e confidenza, dato che dici a fatica si è aperto con te.
Le belle frasi di cosa sei per lui avrebbero significato qualcosa se supportate da fatti e gesti concreti, ma così suonano più come un contentino per tutte le tue attenzioni.
Certo, avere intorno una fan fa piacere a tutti e riempie l'ego maschile di orgoglio, ma qui credo che tu stia perdendo tempo. Tanto, anche.
Ascolta te stessa, smetti di desiderare ciò che davvero non esiste e allontanati da lui, se non puoi vivertelo come amico con molto distacco. Anche se, visti da qui, non sembrate neppure molto amici: al massimo buoni conoscenti.
Vedrai che poi arriverà qualcuno con cui potrai avere una storia vera e di reciprocità.
Coraggio.
Guy

(Vuoi un consiglio, un confronto diverso sulla situazione sentimentale che stai vivendo? Chiedi un parere a lui! lapostadelcuore@style.it )


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it