L'ex che non è un ex

di Guy Pizzinelli 

Da molti anni, lei è la sua ex e la sua amante. E lui invece, cos'è?
Leggi la risposta di Guy a Lù.

Guy Pizzinelli

Guy Pizzinelli

ContributorScopri di piùLeggi tutti


Photo Corbis

Photo Corbis

Caro Guy,
da tempo ti leggo e mi piace il modo spiccio e diretto con cui commenti l'intricato mondo delle relazioni uomo-donna. Stavolta ho deciso di sottoporre alla tua spietata analisi la mia esperienza.
Sono una ragazza di 27 anni e, quando ne avevo 18 iniziai una relazione con un ragazzo di un anno più grande.
Lui per me lasciò la sua ragazza di allora con cui stava da 6 anni e da lì iniziò un grande amore, grande passione, ecc.
Dopo due anni, mi lasciò perché si era invaghito della sua compagna di corso all'Università: per me pianti e disperazione. Tuttavia non ci perdemmo di vista e ogni tanto ci si sentiva, ogni tanto ci vedevamo e si finiva a fare sesso.
Lui ha sempre detto che era solo sesso e nulla più. Bene, io ero d'accordo (un po' per vendetta verso la sua ex, un po' per dimostrare a me stessa che gli piacevo ancora).
Poi lui dopo 3 anni cambia ragazza, poi un'altra ancora, fino a quella attuale.
Nel frattempo, JUST FOR FUN lui ha tradito tutte le sue ragazze con me.
So perfettamente che non è innamorato di me, (me lo ha detto più volte) ma non capisco perché tradisce sempre con me le ragazze con cui sta e di cui si dichiara innamorato.
Lui mi ha spiegato che scinde le 2 cose, l'attrazione irrefrenabile con me e il legame "di testa" che ha con quella ufficiale. È credibile?
Pochi giorni fa è successo che io gli abbia inviato un sms proprio mentre era in compagnia della sua fidanzata ed è successo il finimondo!
Mi ha chiamata furioso e ha recitato  di fronte la sua ragazza una "sceneggiata" dicendomi che non dovevo disturbarlo più e di smetterla di importunarlo.
Ora non so se mandargli una mail, con cui dirgli che è un gran bastardo e che farò finta che non sia mai esistito, oppure lasciar perdere e rodermi il fegato per esser stata trattata così.
Tu ci capisci qualcosa in questo casino?
Lui è davvero innamorato della sua fidanzata?
E perché ha sempre tradito tutte con me?
Grazie di avermi letta


Cara Lù,
mi sembra tutto molto chiaro: tu hai qualcosa che gli piace molto, e lui non riesce a farne a meno, da un punto di vista fisico-passionale, almeno. Sarà il tuo corpo, la carica sensuale, come fai l'amore, non lo so… Ma di certo le altre non lo soddisfano quanto te, altrimenti non ci sarebbero tutti questi incontri JFF.
Quindi sì, è credibile.
Ora, lui è onesto, mi sembra, e come stanno le cose te l'ha detto chiaramente. Quindi la domanda che ti fai e che mi fai, non ha un senso logico. La vera domanda che devi farti è: "perché continuo davvero ad andarci?"
Sei scusata solo se lui è il miglior sesso che tu abbia mai fatto, e se non sei innamorata di lui (punto sul quale ho qualche dubbio). Altrimenti mi sa che ti stai solo facendo del male.
Diverse sono le considerazioni da fare riguardo all'episodio dell'sms: un conto è essere onesti e divertirsi a letto, un altro comportarsi in modo scortese, egoista e arrogante come ha fatto lui. Io dopo una "parte" del genere al telefono, seppure fosse davanti alla fidanzata, non lo degnerei più di una parola, e lo taglierei fuori dalla mia vita.
È vero che, nel momento in cui accetti di fare "l'amante" di qualcuno, accetti anche un ruolo con contorni ben precisi, ma lui poteva evitarsela, diciamolo.
Ci sono cose che non si fanno, e lui ne ha fatta una.
Io non lo perdonerei.
Guy

(Vuoi un consiglio, un confronto diverso sulla situazione sentimentale che stai vivendo? Chiedi un parere a lui! lapostadelcuore@style.it )


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it