La sua banda suona il rock

di Guy Pizzinelli 

Forse c'è un'altra di mezzo, tra lui e lei.
Ma di sicuro, in mezzo, c'è la madre; e anche troppo.

Guy Pizzinelli

Guy Pizzinelli

ContributorScopri di piùLeggi tutti


Foto: Corbis

Foto: Corbis

Ciao,
ho particolarmente bisogno di un giudizio esterno: ho una storia d'amore almeno apparentemente molto bella con un uomo 10 anni più grande di me.
Io ho quasi 20 anni, lui 30. Stiamo insieme da 2 anni: ci siamo incontrati per la prima volta a un concerto dove lui suonava in una band rock. Questo, 4 anni fa. Poi io sono stata fidanzata per due anni con un altro uomo, 14 anni più grande di me, che mi ha creato diverse sofferenze.
Quando mi lasciò, il ragazzo della band mi conquistò via Facebook.
Fin dal primo istante si notava il suo carattere molto estroverso, allegro, ironico, pieno di amici e amiche, poco orgoglioso, intelligente e sensibile, ma anche molto estroverso con tutti. Aveva tante amiche, con cui aveva modi di fare che non mi piacevano: esternazioni di affetto, ti amo e ti adoro scherzosi… tutti vizi che ho cercato di fargli togliere da subito. Però è stato un uomo sempre presente, costante, affettuoso, attratto sessualmente da me, ma anche attento ai miei problemi, a ogni vestito nuovo o taglio di capelli.
Mia madre, intanto, mi ha sempre sorvegliato in tutto. E' un po' una mamma per amica...
A settembre del 2011 lui è partito per suonare a Copenaghen per 4 giorni con la band e una ballerina. A marzo, una mattina trovo un messaggio privato nella posta di Facebook; era della ballerina che gli scriveva che "lui potrà anche mascherare tutto con me che sono una poverina, ma lei non può con il suo ragazzo: lei lo ama e non se la sente di mandare tutto all'aria". Lui le risponde che lei non si deve preoccupare, che non è successo niente, che non ha mai messo in dubbio che è una brava ragazza, che sono amici e le vuole bene proprio perché è una persona seria.
Io allora gli scrivo che mi fa schifo, e lo lascio. Lui allora si piazza per tre giorni sotto casa mia, dall'uscita dal lavoro fino a mezzanotte, finché non mi decido a parlargli e per amore provo a dargli una seconda possibilità.
Sosteneva che lei era totalmente matta (e così dice anche un'amica di lei).
Ma i miei genitori, soprattutto mia madre sono convinti che lui mi abbia tradito con lei, e che sia falso e finto, e che dovrei lasciarlo.
In tutto questo, io e lui viviamo insieme da un mese perché mi sono trasferita per studiare all'università. Solo che oggi mia madre ha deciso che lui deve farsi le valigie e andarsene da casa...
Aiuto!

Carissima,
partiamo dal ricordarti che sai, credo, come la penso sulla differenza di età tra lui e lei superiore ai 5 anni… per passare a rammentarti che la penso altrettanto male sui genitori che diventano confidenti dei figli, al punto da sapere tutto sulla loro vita privata e sentimentale. È una delle abitudini più sbagliate (e purtroppo diffuse, in anni recenti) tra i giovani.
Ora, il punto qui è però che tua madre, dato che tu sei maggiorenne e direi adulta  abbastanza per andare a vivere altrove, per conto tuo, dovrebbe preoccuparsi degli affari suoi e non intromettersi.
Se la ballerina, poi, sia matta oppure no, se il messaggio che ha inviato a lui sia la prova di un tradimento mentre erano in Danimarca, beh, quello lo puoi sapere solo tu; così come puoi stabilire abbastanza accuratamente se lui ti ama davvero oppure no, specialmente adesso che dividete la stessa casa.
Di certo, un uomo che lascia che tu possa leggere la sua posta su Facebook direi che non abbia molto da nasconderti, a meno che non sia dannatamente scaltro - ma allora perché farti trovare quel messaggio, poi?
E perché insistere tanto per riparlarti? Non so, faccio fatica a vedere reale duplicità in lui.
Ti dirò, invece, che a me è tutto questo intromettersi nel privato altrui - tu nel suo, tua madre nel tuo - che mi lascia perplesso.
Io comincerei a cambiare la cose proprio da questo: non è lui che deve fare le valigie e andarsene dalla tua vita, per ora. È questa madre invadente che deve farlo.
Guy

(Vuoi un consiglio, un confronto diverso sulla situazione sentimentale che stai vivendo? Chiedi un parere a lui! lapostadelcuore@style.it )


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it