Una storia davvero
di solo sesso

di Guy Pizzinelli 

Lui sarà anche più giovane, ma è coerente con i loro propositi. E lei?

Guy Pizzinelli

Guy Pizzinelli

ContributorScopri di piùLeggi tutti


Photo: Getty Images

Photo: Getty Images

Buongiorno,
sono combattuta, non so come comportarmi. Non sono una ragazzina, ho 53 anni
molto ben portati e sono mal divorziata, da ormai 8 anni.
Tre anni fa in una chat conobbi lui, che ha ora 37 anni. Ci siamo incontrati, mi ha proposto divertimento. Così è stato, da me, divertimento e chiacchiere.
Null'altro. Io man mano mi affezionavo sempre di più, e stare così poco insieme mi dava sempre meno; mi faceva star male quando se ne andava lasciandomi sola.
Volevo conoscerlo meglio. Glielo dissi, ma lui nulla, faceva finta di non sentire e continuava a cercarmi come sempre ben sapendo che io c'ero.
A un certo punto ho cominciato a sentirmi usata. Decido quindi di tagliare la storia, a malincuore. Lui mi cerca, ma io mi nego. Finché lui non smette di cercarmi.
Mi manca molto, però, e a distanza di sei mesi, con un escamotage, lo cerco: lui prende la palla al balzo e vuol tornare a trovarmi.
Arriva, ma al di là del sesso si dimostra freddo. Poi stavolta sparisce lui.
Ci sto male, lascio passare del tempo, parecchi mesi e lo ricerco, e così tra noi diventa un continuo rincorrerci a vicenda, senza più rincontrarci: promettendoci di vederci, ma mai facendolo capitare davvero di nuovo.
Ora si è di nuovo allontanato, ma so che mi cercherà.
So che il problema per lui è sostanzialmente la differenza d'età, altrimenti tra noi ci sarebbe qualcosa di diverso. Vorrei troncare definitivamente ma non riesco: ho paura di innamorarmi davvero e di stare male, in quanto lui mi vede solo come un'amica.
Un consiglio?
Grazie

Cara non-ragazzina,
siamo realisti: dove c'è grande differenza di età, è sempre il minore ad essere avvantaggiato e ad aver meno da perdere, sempre tenendo a mente che alla fine i rapporti non durano spesso più di 7 o 8 anni, in media.
Quindi, se uno di 34 anni decide d'intrattenersi con una donna di 50, non credo sia la differenza d'età a spaventarlo davvero.
Al contrario, brutalmente detto, ciò che lo attira è quant'è brava a letto la donna di 50 anni, specialmente se in forma, come dici di essere tu.
Non a caso, infatti, all'inizio lui ti propone divertimento, e da là non sposta mai l'oggetto della vostra relazione. Se ti sottrai, lui non muore a implorarti sul tuo zerbino, ma aspetta tranquillo che tu ci ripensi.
Però, se non altro, lui è stato onesto sin dall'inizio: non ti ha illusa o promesso di più si direbbe. E in fondo, sei sempre tu che lo vai a cercare, poi.
Un mio amico di recente ha avuto una storia simile, e solo quando lei ha chiuso del tutto lui ha capito quanto fosse preso da quella donna, quanto non potesse farne a meno.
Se davvero non riesci a tenerti quest'uomo solo per divertimento, prova a farlo anche tu. Magari lui non lo capirà, ma tu starai meglio di così. E magari incontrerai poi chi vuole amarti davvero.
Guy

(Vuoi un consiglio, un confronto diverso sulla situazione sentimentale che stai vivendo? Chiedi un parere a lui! lapostadelcuore@style.it )


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it