Migliori amici o fidanzati? Decidiamoci!

di Guy Pizzinelli 

Una "coppia" con molto affiatamento, che non ha ancora deciso se fare gli amici o fare sul serio. Quali sono le opzioni di lei?

Guy Pizzinelli

Guy Pizzinelli

ContributorScopri di piùLeggi tutti

Ciao Guy,
sono un po' esausta ed esasperata per questa storia:l'anno scorso stavo con un ragazzo con cui ci siamo conosciuti fino in fondo. Non litigavamo mai e sapevamo essere non solo fidanzati ma anche migliori amici.
Ho fatto la cavolata di lasciarlo perché c'era un altro che mi corteggiava, e mi sentivo in colpa perché ci stavo, ma non l'ho tradito. Lui ci è stato tanto male, ha pianto anche davanti a me, ma quando ho capito di aver sbagliato lui era troppo arrabbiato per tornare insieme e poi doveva partire per tutta l'estate.
Quindi parte, e per tutta l'estate ogni sera ci sentiamo; quando torna a settembre dice di non volere più tornare con me perché sa che ci rilasceremo, e aggiunge che da quando mi ha lasciata, ha deciso che non mi avrebbe più amata.
Decido di lasciarlo perdere, e da allora iniziamo a sentirci rarissimamente anche perché io cercavo di stare con altri, pur invano, e lui si divertiva in discoteca.
Abbiamo continuato a sentirci, poi a marzo per il suo compleanno gli ho chiesto di rivederci. Alla seconda uscita mi bacia, e alla terza la cosa cresce, ma lui mi dice che non vuole storie serie e che mi vuole solo bene; che se ha voglia di baciarmi sarà per gli ormoni e basta. Però da quando ci siamo rivisti, ci sentiamo ogni giorno.
L'altro giorno mi ha continuato a dire che mi vuole bene, che non riuscirebbe a immaginare che io non facessi più parte della sua vita. La cosa strana è che mi ha salutata con un bacione e dicendomi "ciao stronzetta" con l'aria allegra.
Però per messaggi fa l'ambiguo ed è sempre "non lo so", oppure manda i bacini per dire che sono tenera ma non sa che dire.
Cosa dovrei pensare?
Grazie, Mari.

Cara Mari,
se hai seguito per un po' di tempo la mia rubrica qui, saprai che faccio sempre una netta distinzione tra quelli che sono i gesti e le parole, in una relazione sentimentale.
C'è chi scioccamente afferma (e di solito sono donne) che in amore contano i gesti e che delle parole non ce ne si fa nulla. Io credo che sia vero solo nel lungo periodo e che occorra avere molta attenzione e molto rispetto della parole altrui, per lungo tempo.
Non dimentichiamo mai che noi umani comunichiamo sostanzialmente le nostre intenzioni e i nostri stati d'animo PIÙ con le parole che con i gesti o gli sguardi, alla fine.
Qui mi sembra chiaro, da ciò che riporti, che lui si esprima molto chiaramente nel senso di non voler avere una storia con te, per quanto a te piacerebbe, ovvio.
Ma di certo, come ogni maschio che si rispetti, lui sta alimentando il suo ego con le tue continue attenzioni e anche con le richieste di.
Non dimentichiamo comunque che tu a suo tempo l'hai lasciato per un altro. Questo è un affronto che ogni maschio sano si lega al dito, ed è possibile che voglia fartelo scontare in qualche modo.
Sarebbe interessante scoprire se oltre a te esce con qualcun'altra, se anche a lei dice le stesse cose che dice a te e se davvero non vuole storie oppure ne sogna una con la tizia dai capelli rossi che invece non se lo fila.
Sono tutti elementi che potresti verificare magari cercando d'indagare un po' nella vostra cerchia di amici comuni.
In mancanza di maggior informazioni, ti rimane la tattica più vecchia del mondo e più efficace: ignorarlo improvvisamente, senza concedergli più che qualche laconica risposta su Whatsapp, magari. Non sparire dalla sua vita, ma resta fuori del suo raggio di azione e soprattutto evita di vederlo dal vivo per un po'.
Poi, quando lui verrà a insistere per rivederti, digli che come amico non ti interessa e che se vuole una storia bene, altrimenti "circolare, non c'è niente da vedere".
E da lì, vedi che succede.
Prova, non credo tu abbia molto da perdere in fondo.
Guy

Vuoi un consiglio, un parere sulla tua storia sentimentale? Chiedi un parere a Guy!
e-mail: lapostadelcuore@style.it


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it