Il Lato B del sesso:
facciamo chiarezza?

di Carlotta  Ciacchini 

Nella boutique erotica di Roma Zou Zou è in programma una serata dedicata a indagare uno degli argomenti più delicati della sessualità e spesso oggetto di forti tabù. Obiettivo: scoprire cosa c'è da sapere e quali pregiudizi abbandonare

Carlotta  Ciacchini

Carlotta  Ciacchini

ContributorScopri di piùLeggi tutti


Photo Corbis

Photo Corbis

Sul sesso anale se ne dicono tante. Per esempio che fa male o che certe donne lo praticano solo per compiacere il partner. Ma che cosa c'è di fondato nel marasma delle convinzioni più diffuse? E quali sono, invece, i pregiudizi da mettere da parte o da ridimensionare?

Per chi volesse fare un po' di chiarezza su questo tema, l'appuntamento da non perdere è "B-Side Lovers", ovvero una serata in programma per giovedì 31 gennaio da Zou Zou, la boutique capitolina dedicata all'erotismo femminile e sede di periodici workshop organizzati dal team de Les ZouZettes.

A fornire informazioni corrette e suggerimenti su come affrontare in maniera positiva l'anal play sarà Maria Claudia Biscione, psicoterapetuta e sessuologa all'Ospedale Israelitico di Roma. Perché per poter trarre piacere da una simile esperienza è fondamentale possedere alcune informazioni pratiche, ma anche conoscere alcuni aspetti emozionali e legati alla comunicazione, alle aspettative, alle fantasie e alla fiducia.

La serata - alla quale occorre prenotarsi - inizia alle 20.00 con l'aperitivo a cura di MisterChef di Pietro Moro. Per le 21.00, poi, è previsto l'esilarante monologo dell'istrionica Claudia D'Angelo.

Cosa: "B-Side Lovers"
Quando: giovedì 31 gennaio, dalle 20.00 in poi
Dove: boutique erotica "ZouZou"
Vicolo della Cancelleria, 9
Roma
Costo: 30,00 euro
I posti disponibili sono 35
Per saperne di più o per prenotarsi: 06/ 6892176; info@zouzou.it

DA STYLE.IT

  • Sex

    Addio all’uomo violento

    Sono amanti affiatati e soddisfatti, finché un giorno lui cambia atteggiamento…

  • Sex

    Generazione she

    Sexy e acuta, disinvolta e pungente. È la misteriosa «She», raffigurata senza volto e quasi sempre di spalle, l'interprete del pensiero femminile contemporaneo, un personaggio virtuale nel quale si rispecchiano tante donne reali.

  • Sex

    La prima mossa

    Un collega la ricopre di attenzioni, ma non fa il primo passo. Come prendere l’iniziativa nel modo giusto?

  • Sex

    La gelosia e la verità fino in fondo

    Gelosissimo, lui smania per sapere cosa c’è stato davvero tra lei e un altro, mentre non stavano più insieme. Ma è giusto?


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it