Come trovare un partner con Tinder: l'app per il flirt si rinnova!

di Guy Pizzinelli 

Nuove features per Tinder, l'app che favorisce il flirt e l'incontro da smartphone

Guy Pizzinelli

Guy Pizzinelli

ContributorScopri di piùLeggi tutti

Tinder si rinnova e aggiunge altre feature (o se volete, come si dice in gergo, le "ficiurz").
App per eccellenza per chi vuole trovare nuovi contatti con cui divertirsi molto (leggi hot), Tinder vede impegnati gli utenti per oltre 90 minuti al giorno, contro i 40 spesi in media su Facebook. E vanta una platea di  utenti in crescita vertiginosa che ha già oltrepassato quota 50 milioni, ogni giorno aspiranti partner in cerca di incontri e relazioni (anche più o meno clandestine).
Tinder è infatti ormai un must sugli smartphone di tutti i single - e non solo - in cerca di un incontro facile, e che non hanno voglia di perdersi nei labirinti di abbonamenti, domande ed eccessivi corteggiamenti digitali di altre piattaforme o app.

Tinder ha di recente implementato alcune nuove funzioni per migliorare la gestione dei propri contatti e poter quindi ottenere qualche informazione in più sulle persone che vengono proposte dall'app, oltre alle loro semplici foto.
Oltre al nome e all'età, Tinder adesso mostra nei profili informazioni sul lavoro e sull'istruzione ricevuta da ogni persona, sulla base delle notizie che le stesse hanno condiviso su Facebook, da cui l'applicazione estrae tutte queste informazioni.
La novità dovrebbe aiutare gli iscritti a scegliere con maggior affinità potenziale le persone con cui  avere una compatibilità: se le due persone infatti indicano un interesse reciproco, l'applicazione permette loro di entrare in contatto e di mandarsi messaggi.
Il sistema indica anche i vari interessi in comune basati sui "Mi piace" lasciati su Facebook. Tinder ha anche aggiornato la sua chat per poter gestire al meglio contatti vecchi e nuovi, dividendola in due sezioni: nella parte superiore mostra i profili con cui non si è ancora avviata una conversazione, mentre nella parte inferiore quelli con cui si sta già conversando.

Secondo i dati di Tinder, gli utenti spendono appunto circa 90 minuti al giorno - in maggioranza dopo le 22 - scartabellando fra foto e profili in cerca non tanto dell'anima gemella ma di un incontro da organizzare rapidamente e di cui valutare eventuali sviluppi a sfondo relazionale o sessuale. Le donne sarebbero poi tre volte più attente ed esigenti degli uomini nella "selezione": passano infatti sull'applicazione 8 minuti ogni sessione, contro i 6,5 degli uomini. Tutto questo per ben 11 volte al giorno. Un engagement, come dicono gli esperti, che molti servizi e piattaforme invidiano, soprattutto se rapportato al tasso di crescita e al numero di utenti. E ogni giorno sono 9 milioni gli italiani che si cercano attraverso i loro smartphone e ci provano con un loro "match" a distanza.


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it