Parlare di sesso: come affrontare tabù e timidezze

di Guy Pizzinelli 

Come comunicare (e come si comunica nella realtà) con il partner sull'argomento sesso

Guy Pizzinelli

Guy Pizzinelli

ContributorScopri di piùLeggi tutti

Parlare di sesso. Il sesso: quest'argomento è di quelli delicati. E pieno di sfumature. Quando si parla di sesso entrano in gioco tabù, paure, fantasie inconfessate, ansie, sensi di colpa, retaggi socio-culturali, convinzioni religiose. E così, di solito, si finisce per essere imbarazzati, ingigantire, fingere o mentire.
Lo conferma una ricerca della Ohio State University che ha sottoposto alla macchina della verità un campione di studenti universitari, tra i 18 e i 25 anni, tutti eterosessuali. E ha osservato che quando si parla di sesso, sono tutti bugiardi. Specialmente le donne. Il motivo, secondo i ricercatori dell'Ohio è che le persone tendono, prima di tutto, a voler corrispondere agli stereotipi di genere. Non riescono a essere sinceri sulla loro vita sotto le lenzuola perché vogliono prima di tutto, consciamente o inconsciamente, adeguarsi ai luoghi comuni.

E in Italia?
Che le coppie abbiano raggiunto un nuovo grado di maturità per quanto riguarda le proprie aspettative sessuali è ormai cosa nota, riconoscendo che il benessere nell'ambito amoroso non deriva necessariamente da un mero gioco di ruoli ma dalla capacità di comunicare apertamente con il proprio partner.
Gli accessori erotici e l'accenno a pratiche un po' più "estreme" si insinuano così sempre di più nell'intimità,  in coppia per culminare in un doppio piacere.
Ma se parlare apertamente di sesso è ormai un fatto sdoganato, resta ancora in penombra la sincerità in merito all'utilizzo di vibratori, manette, piumini e sex toys.
L'83% delle donne afferma infatti di sentirsi libera di comunicare al partner le proprie preferenze a letto e il 74% dei partecipanti si dichiara aperto all'eventualità di possedere un sex toy.
Se l'intera penisola è famosa per l'esuberanza del 'maschio latino', è anche vero che le abitudini sessuali sono diverse man mano che si scende verso Sud. La mappa del sesso in Italia parte, però, da un dato comune: oggi si utilizzano maggiormente gli accessori erotici rispetto al passato.
Al Nord l'81% degli intervistati ha affermato di riuscire a parlare apertamente di sesso e di pratiche preferite col partner, mentre al sud solo il 58%.

Qualunque sia il disagio nel parlare di sesso, comunque, resta spesso la difficoltà ad affrontare l'argomento sesso con la giusta semplicità e disinvoltura. Una difficoltà ancora più grande quando c'è un profondo investimento emotivo, quando cioè si è all'inizio di una storia, ma non c'è ancora sufficiente intimità e fiducia.
Ricordate che la comunicazione sessuale è un processo bidirezionale. Dovete ascoltare il partner nella stessa misura in cui insegnate e condividete le vostre preferenze il più apertamente possibile, tanto quanto vi aspettate dal partner. Siate sinceri riguardo alle vostre esigenze e desideri e avrete molte più probabilità di ottenere la sessualità e la relazione che desiderate davvero.


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it