Sogni erotici: cosa significano?

di Guy Pizzinelli 

Il sogno erotico è liberatorio, permette all'individuo di realizzare i bisogni sessuali repressi. Come interpretarlo?

Guy Pizzinelli

Guy Pizzinelli

ContributorScopri di piùLeggi tutti

Sogni di tradire il tuo compagno, mentre nella realtà sei fedelissima? Oppure sogni di far sesso con quel collega che ti sta magari anche antipatico?
I sogni azzerano tabù e blocchi mentali. E i sogni erotici, inoltre, permettono di individuare alcuni di questi blocchi e, addirittura, di liberarsene. Stupore, imbarazzo, inquietudine: sono tante le sensazioni che lasciano addosso certi sogni a tinte forti. Eppure, ad andare un po' oltre, è possibile individuare un messaggio legato al nostro vivere e sentire generale e quotidiano.
"Il sogno erotico è liberatorio, permette all'individuo di realizzare i bisogni sessuali repressi e quindi di vivere in modo soddisfacente la propria quotidianità. Liberatasi dalle pressioni morali, la sognatrice potrà sprigionare la propria energia erotica ed esprimere tutte le sue voglie sessuali, anche le più assurde" afferma la psicologa Rossella Maliniani, dell'Università di Padova.
Secondo uno studio dell'Università del Michigan, avere rapporti sessuali con uno sconosciuto è il tipo di fantasia che popola più frequentemente le notti delle sognatrici, e la sensazione che lascia al risveglio è quella di un certo stupore, misto talvolta a imbarazzo o, addirittura senso di colpa.
Sognare di fare sesso con una persona sconosciuta può avere a che fare con la voglia di entrare in contatto con aspetti nuovi e più curiosi della propria vita, ma anche scoprire e far vibrare nuove corde della propria personalità.
In seconda posizione nei "top dreamed", si colloca il sesso fatto con profondo amore e dolcezza, tipico sogno compensatorio che esprime un desiderio legittimo ma insoddisfatto nella reatà, spesso può essere anche con un ex che si è amato molto.
Ecco che la sognatrice si auto-consola, rifugiandosi in uno scenario onirico in cui finalmente può trovare la corrispondenza e l'intensità emotiva cui aspira.
Sognare un ex equivale a interrogarsi sulla possibilità lasciata andare, l'occasione persa, l'alternativa rifiutata. In senso più profondo, è il segno di una certa nostalgia, non verso la persona in sé, ma verso il sentimento e l'intensità di quella relazione.
Molte donne sognano di subire violenza sessuale o, comunque, di essere seguite, minacciate o aggredite da sconosciuti.
Desiderio di violenza anche nella realtà? Mai più, questo è proprio il caso di un sogno che non va assolutamente interpretato alla lettera, perché indica soltanto il desiderio di uscire dai legami di una relazione che forse è ormai asfittica e logorata.
La sognatrice vuole liberare la propria energia libidica e uscire allo scoperto con le sue esigenze e la sua "carica" vitale, e la violenza subita nel sogno diventa il simbolo e la trasposizione della stessa violenza che lei usa nei confronti di se stessa, imprigionandosi da sola in una realtà insoddisfacente.
A volte donne eterosessuali sognano situazioni di forte intimità e dolcezza con persone dello stesso sesso. Può indicare il desiderio di maggiore intimità e tenerezza all'interno della propria vita o, magari, della propria relazione di coppia. Molto spesso, la partner sognata è lo specchio della propria femminilità: il suo corpo e i suoi gesti possono svelare la percezione che abbiamo riguardo al nostro fascino.
E il sesso a tre? La donna che sogna un amplesso "multiplo" può darsi che non aspiri affatto a questo tipo di trasgressione nella realtà, ma sicuramente sente il bisogno di una ventata d'aria nuova nella propria vita, di rinnovare le amicizie e le frequentazioni, forse anche il proprio oggetto d'amore.


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it