Fellatio: come praticare il sesso orale su di lui

di Guy Pizzinelli 

Come farlo impazzire di piacere con il sesso orale: suggerimenti e consigli per una fellatio che non dimenticherà

Guy Pizzinelli

Guy Pizzinelli

ContributorScopri di piùLeggi tutti

Come molte di voi sanno, la fellatio è una pratica sessuale orale che consiste nello stimolare il pene con la lingua, le labbra e la bocca per dare piacere all'uomo.
È indubbiamente una delle pratiche erotiche più ricorrenti nelle fantasie e nei desideri maschili, che però non tutte le donne sanno davvero praticare nel modo giusto.
La prima regola del sesso orale su di Lui, infatti, è indubbiamente che se non ti piace davvero, è meglio che lasci perdere.
La fellatio non riproduce infatti propriamente la penetrazione, ma anzi - se ben eseguita - può dare stimoli e sensazioni molto più intensi, fino a portare Lui all'orgasmo, anche violento.
Non deve però trattarsi o essere intesa sempre e solo come un movimento meccanico ripetitivo e monotono. Cerca infatti di variare angolazioni e ritmo, la modalità delle carezze, alternando vorace passione a momenti di delicatezza, tirando fuori estro e fantasia, senza eccedere. Mentre tieni in in bocca il suo pene eretto, bacialo, leccalo, succhialo, solleticalo e mettilo al centro della tua passione.
Per essere sicura di soddisfare davvero il tuo uomo, fai attenzione alle sue reazioni e non esitare a chiedergli cosa preferisce.
perché si procuri un maggiore piacere all'uomo infatti, bisogna saper variare il ritmo, l'intensità delle pressioni, alternare tenerezza e passione. Ogni uomo poi ha le proprie preferenze ed è bene assecondarne gusti e desideri per aiutarlo a vivere un intenso momento di piacere.
Non c'è peraltro né una posizione in assoluto migliore, né un momento più idonea, ma di certo se lui è rilassato e disteso su un letto, la libertà di godere del piacere sarà più ampia.
Non dev'esserci fretta nel gesto e nell'atto, ma neppure tempi dilatati e infiniti.
Nel mentre è anche importante guardarlo, facendogli capire quanto ti piace quello che stai facendo. Ma soprattutto, mai interrompere per fare altro o parlare: non si lascia mai a metà una fellatio, dato che l'uomo una volta eccitato deve arrivare alla conclusione in un crescendo.
La conclusione, poi, rimanda alla regola numero uno: deve piacerti. Alzarti e correre in bagno a sputare il suo seme non è né carino né eccitante per lui, ma solo segno che hai fatto tutto quanto perché ti sentivi in dovere di. Insomma, come impatto su di lui è l'equivalente di lui che - non appena venuto - si rimette i pantaloni e ti lascia lì in camera da sola. Ma se proprio ti fa schifo, meglio che glielo chiarisci prima di cominciare e vedi la sua reazione.