Preliminari per lei: come risvegliare la sua voglia

di Guy Pizzinelli 

Prima del sesso, ecco come puoi toccare e stuzzicare la tua partner per aumentare la sua voglia di sesso

Guy Pizzinelli

Guy Pizzinelli

ContributorScopri di piùLeggi tutti

Non sempre si ha tempo e voglia. A volte la passione scatta travolgente e non c'è tempo di dilungarsi in preliminari.
Tuttavia, quando ci sono più tempo e più calma e si vuol dar spazio ai preliminari, grande importanza riveste sapere quali lei preferisce: conoscere i gesti che la fanno impazzire di desiderio per te.
Saper stimolare al meglio anche parti non prettamente intime, che sono magari anche lontane da quelle che consuetamente si vanno a sfiorare vicino al sesso femminile, è il primo passo per rendere irresistibile e aumentare il desiderio in un incontro erotico.
Vediamo dunque quali sono quelle pratiche e quei gesti che le faranno salire la voglia di sesso, che non sempre coincidono con quelle più note, ma che possono trasformarsi in valide centraline dell'eccitazione.

Massaggiale la testa
Usando i pollici, fai (o fatti fare) dei micro-massaggi circolari sulle tempie e al centro della fronte.

Sfiorale l'orecchio
Il lobo e la parte posteriore sono i punti ottimali da stimolare con lingua, piccoli morsi, lievi soffi... Anche le orecchie, infatti, sono una parte del corpo particolarmente sensibile alle stimolazioni. E, buono a sapersi, le donne adorano che sfioriate loro la zona delle orecchie e della testa in generale.

Accarezzale l collo, la nuca, le spalle
Tre punti del corpo ideali da sfiorare delicatamente con le mani. Ma anche con le labbra e la lingua, per provocare piccoli brividi di piacere...
Se vedete che le piace, non esagerate con l'energia: le donne sono particolarmente sensibili a tocchi e sfioramente delicati.

Baciale le mani, le braccia
La zona delle ascelle e la parte interna dell'avambraccio sono sensibili a una stimolazione manuale delicata, mentre la parte interna del gomito, zona erogena secondaria, risulta molto eccitante se stimolata in contemporanea ad altre parti. Le mani, invece, possiedono oltre 40 mila terminazioni nervose, per questo risultano molto ricettive alla stimolazione.

Scorrile la schiena con le dita
Stimolarle sensualmente la parte che va dalle spalle fino in fondo alla colonna vertebrale può essere molto erotizzante, fino a sconfinare sui glutei. Sui fianchi della colonna vertebrale, infatti, vi sono parecchie terminazioni nervose che possono essere stimolate in modo efficace, in entrambi i sensi, sia con le mani che attraverso la bocca.


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it