Posizioni sessuali: le varianti più stimolanti

di Guy Pizzinelli 

Stanca delle solite posizioni sessuali? Ecco una breve lista di alcune interessanti varianti da provare

Guy Pizzinelli

Guy Pizzinelli

ContributorScopri di piùLeggi tutti

Quali sono le posizioni più adatte per stimolare e massimizzare il piacere femminile? Ecco quelle più adatte e insolite per stimolare il punto G e raggiungere orgasmi da urlo! Ovviamente, ognuno ha i suoi gusti... e per trovare la posizione ideale il segreto è una solo: sperimentare.

The Bandoleer
La posizione Bandoleer prevede che tu sia supina, con il tuo partner inginocchiato davanti a te. Porti le ginocchia al petto e posizioni i tuoi piedi sul petto di lui. In questo modo la penetrazione è profonda e solida, e infatti Bandoleer è la posizione ideale per la stimolazione del punto G.
Con il movimento delle tue ginocchia, poi, puoi decidere l'inclinazione del corpo di lui verso di te, decidendo al tempo stesso l'angolatura della penetrazione.

Face to face
Seduti l'uno di fronte all'altra sarete entrambi in grado di assumere il controllo sul ritmo e sulla velocità dei movimenti; potrete perfino fare a turno! [...] In questa posizione vi ritroverete a fare sesso faccia a faccia, ma sarete troppo lontani per baciarvi comodamente. In cambio, però, avrete la possibilità di guardare il partner negli occhi. Mantenere il contatto visivo durante il sesso è un gesto incredibilmente intimo e istruttivo, perché vi permette di osservare le reazioni dell'altro ai vostri movimenti e alle vostre carezze.

Davanti e dietro
La posizione Davanti e dietro è molto efficace. Distesa sulla schiena, porta le ginocchia contro il petto, posizionando i piedi sulle spalle del partner. Lui si accovaccia davanti a te, iniziando la penetrazione, mentre si regge con le mani sulle tue spalle.
In questo modo, oltre a una penetrazione profonda, potete guardarvi negli occhi e comunicarvi il piacere a vicenda.

La bilancia
Lui è seduto sul bordo del letto o su una sedia. Lei gli volta le spalle prima di sedersi sulle sue cosce. Una volta che il pene è dentro di lei, può allora inclinarsi in avanti per raggiungere una posizione di equilibrio e bilanciarsi lungo il pene. Per stabilire la posizione, la donna si appoggerà sulle ginocchia dell'uomo che la sorreggerà toccandole il seno. Questa posizione permette una penetrazione molto profonda ed una buona ampiezza di movimento. L'uomo può facilmente accarezzare i seni ed il clitoride di lei per condurla più facilmente all'orgasmo, a volte però l'equilibrio potrebbe essere difficile da controllare.

Il Pendolo
Questa posizione del Kamasutra con lui sopra sembra facile, ma richiede un certo sforzo fisico della donna che deve sorreggersi sulle spalle, inarcando la schiena e poggiando le gambe sulle spalle del compagno. Lui può aiutarti sostenendo le tue natiche, facendole dondolare addosso a lui, oppure può essere lui a muoversi, avanti e indietro, come un pendolo...
Ti piacerà perché la stimolazione del punto G è ottimale e non serve muoversi con
foga. Così, energie e piacere dureranno più a lungo.

L'ape
Lui seduto sul letto con le gambe in avanti, lei si mette sopra, a cavalcioni, dandogli le spalle. Lei può allora andare e venire verticalmente appoggiandosi sulle mani e le gambe. L'uomo accompagna il movimento sollevandola dai glutei e dalle cosce. Lui può anche posizionarsi con la schiena contro il muro per avere un appoggio migliore, altrimenti il rapporto per lui sarà molto faticoso. La donna può inginocchiarsi invece di sedersi per potersi inclinare più facilmente in avanti e cambiare l'angolo d'inclinazione della vagina. La donna controlla meglio, a differenza delle altre posizioni con penetrazione da dietro, la profondità della penetrazione. Le pareti anteriori della vagina e il punto G vengono stimolati molto.

La farfalla
Se il tuo partner ha il pene piccolo, il segreto per provare più piacere è indovinare l'angolatura di penetrazione. La posizione della farfalla è una delle più indicate, per sperimentare diverse angolature finché non si trova quella più piacevole per entrambi.
Distesa su un letto o un tavolo, sollevi il bacino verso di lui, in piedi di fronte a te. Il partner, in base all'altezza con cui può sollevare o abbassare il tuo bacino, può così provare diverse angolazioni di penetrazione, finché non trovate quella ideale.

L'uomo seduto
Da vero voyeur, l'uomo si poggia allo schienale della sedia in modo da avere un'ampia visuale sulla sua protagonista preferita seduta a cavalcioni su di lui e di schiena. Protendendosi in avanti, allungando le gambe all'indietro e appoggiando le braccia su un'ottomana, su un tavolino o su una sedia davanti a sé, la donna può controllare la velocità e il ritmo, mentre l'uomo gode di una vista a cinque stelle sul suo didietro. Sistemare i mobili nel modo più appropriato vi aiuterà nei vostri scopi.

 

Commenti dal canale


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it