Come far godere una donna

di Guy Pizzinelli 

Come fare l'amore e far godere una donna è delle domande che si pongono molti uomini al fine di avere una vita sessuale piena di soddisfazioni per sé e per la partner.

Guy Pizzinelli

Guy Pizzinelli

ContributorScopri di piùLeggi tutti

Esistono sin troppe guide sul web che spiegano come e perché gode una donna, come dare piacere alla tua fidanzata, come portare all'orgasmo una donna. Ad esempio, quasi tutte citano il fatto che esistono diversi tipi di eccitazioni e conseguenti orgasmi in base al punto che viene stimolato.
Si dice spesso infatti che uno degli orgasmi più facili da provocare in una donna è quello clitorideo.
Per molte di queste guide esiste poi l'orgasmo misto che di solito comprende appunto quello clitorideo, insieme a quello vaginale, o a quello del punto G.
I consigli dispensati si spingono a dire che, per far godere una donna e farle provare l'orgasmo tipo di estasi, i metodi vanno dalla stimolazione manuale al sesso orale (quelli con cui si ha una maggiore possibilità di riuscita) e, naturalmente, fino alla penetrazione.

Falsi miti
Di certo, però, esistono altri elementi che contribuiscono a un piacere sessuale vero e disteso, oltre che spensierato: se non si ha una relazione stabilmente serena con una donna spesso insorgono tensioni con lei, un fattore normale in qualsiasi rapporto.
Ma queste tensioni possono diventare insieme un effetto o una causa   quando lei non gode davvero dei vostri rapporti sessuali. E questo potrebbe portare anche alla fine di una relazione.
L'idea poi comune a molti uomini che le dimensioni siano di fondamentale importanza è sbagliata. Indubbiamente un pene di grandi dimensioni può garantire una penetrazione profonda, ma saperci fare e riuscire a comunicare passione e interesse è molto più importante.

Posizioni
Anche le posizioni hanno la loro importanza: meglio dimenticare le posizioni complicate, dato che le migliori sono sempre piuttosto semplici (del resto, come si fa a concentrarsi sul piacere quando si vogliono sperimentare posizioni che darebbero del filo da torcere a dei ginnasti?).
Infatti, una delle posizioni miglior, è quella in cui è lei sopra e l'uomo è sotto, perché così è facile toccare contemporaneamente la clitoride (e volendo l'uomo può inserirle anche un dito nell'ano), ed è più facile per la donna muoversi come preferisce e al ritmo che desidera. Inoltre si è sempre faccia a faccia, cosicché oltre a poterla baciare, se è l'uomo a muoversi fa pochissima fatica e ha le mani libere per fare ciò che vuole per far godere di più la donna.

La parte emozionale
Le parole sono importanti: sentirsi dire di essere amati dà fiducia e stimola a lasciarsi andare e godere. Durante le sessioni d'amore si deve dare all'altro ciò di cui lui o lei hanno realmente bisogno, e questo conta soprattutto per la donna.
Come molti uomini e quasi tutte le donne sanno, infatti, è la componente emotiva ad aiutarci a manifestare e comunicare le nostre aspettative e i nostri desideri.
E anche gli uomini che che sanno parlare delle emozioni e che sanno chiedere in cambio la fiducia della partner l'aiutano a raggiungere più spesso l'orgasmo.
Stuzzicate la vostra partner, fatela sentire unica, coccolata e desiderata!


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it