eBook erotici,
piacere digitale

di Claudia Raimondi 

Lite editions è una casa editrice che pubblica solo racconti erotici e solo per ebook

Claudia Raimondi

Claudia Raimondi

ContributorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
1/

Quelli erotici sono considerati, da sempre, libri da leggere con una mano sola. L'altra impegnata a dimostrare che la lettura non è cosa che impegna esclusivamente l'intelletto. Con l'avvento degli ebook, l'attività doppiamente piacevole di leggere un racconto erotico ha tratto ulteriore vantaggio dal fatto che non necessitano di essere sfogliati. Il libro elettronico fornisce poi, agli amanti del genere, grande discrezione: nessun imbarazzo al momento dell'acquisto e niente copertina da dover celare alla curiosità altrui. Sarà per questo che negli Stati Uniti l'editoria di ebook a contenuto hot ha segnato un più che suscita grande invidia, in questi tempi grami. Anche da noi c'è chi ha fiutato l'affare. Si tratta di Lite editions, una casa editrice che pubblica solamente racconti erotici e solamente in formato digitale.

METTI UNA SERA ALL'ORA DELL'APERITIVO

«L'idea - spiega Desideria Marchi, fondatrice insieme a Giorgio Lonardi della casa editrice - è venuta al bar, in una sera d'agosto, forse dopo un gin tonic di troppo. Avevamo letto un articolo nel quale si diceva che le uniche case editrici in attivo erano quelle che pubblicavano eros in formato digitale. Così ci siamo detti: "Facciamolo anche noi". E io, che sono architetto, ho finito per chiudere lo studio e fare di questo il mio lavoro. Grazie all'editoria digitale si tagliano molto i costi, si snellisce la filiera: non c'è la stampa, la distribuzione è meno complessa e ci si può concentrare sul prodotto. La nostra intenzione è quella di far diventare lettori di questi racconti un numero sempre maggiore di persone. Ovviamente lavoriamo molto sulla privacy: al sito, per comprare i libri, è necessario iscriversi, ma evitiamo di mandare email con proposte e offerte, così la discrezione con la quale vengono fatti gli acquisti è totale».

RACCONTI DI PROVINCIA O EROTISMO CULINARIO?

Lite editions ha fatto la precisa scelta di pubblicare solo racconti, andando a caccia di nuovi autori, che vengono reclutati in rete e poi sottoposti a valutazione. «Ovviamente ci sono editors professionisti che lavorano per noi - spiega Desideria Marchi -, ma "proviamo" la validità dei racconti anche su un pubblico fatto di famigliari, amici e amici di amici». Ci sono ora sette collane con 150 titoli, da quella più maschile e hard che passa sotto il titolo Pulp, a quella che racconta l'Amore di provincia, alla collana Romantica fino a Sex&Food, in cui i due sommi piaceri della vita si incontrano. E perché non stampare il codice per scaricare i racconti direttamente su un bel grembiule da cucina? L'idea in più è infatti questa. Visto che regalare libri digitali non fa una gran scena, è stata realizzata una serie di oggetti (grembiuli, ma anche magliette, tazze, blocchetti), per ridare fisicità al prodotto. Stampato su di essi un QR Code, un codice che consente di downloadare le singole narrazioni o la collana completa.

E IN FUTURO: L'ENCICLOPEDIA E L'ATLANTE DEL SESSO

«Tra i progetti futuri - spiega Federico Oelker, responsabile del marketing - vi è anche Atlantis, una sorta di giro del mondo a tinte forti. Si tratta di una collana in cui oltre al sesso ad essere al centro della storia è un luogo, un paese, una città. Sarà così possibile farsi un itinerario assolutamente personale, scaricando ad esempio solo i racconti legati a posti visitati, aggiungendo poi propri contenuti e foto e magari trasformare il tutto in un originale "souvenir di viaggio". Vi è poi in programma la realizzazione di un dizionario erotico che sarà curato da Francesco Forlani. Ogni voce sarà un racconto, l'autore uno scrittore più o meno famoso». Da aphrodisiaco a voyer passando per corsetto, petting e sodomia si potrà poi decidere se avere l'opera dalla A alla Z o solo le lettere di proprio gradimento.


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it