Come far eccitare una donna: i consigli per lui (ma anche per lei)

di Guy Pizzinelli 

L'eccitazione femminile è un fatto principalmente psicologico. E passa sia per il corpo che per il cervello

Guy Pizzinelli

Guy Pizzinelli

ContributorScopri di piùLeggi tutti

Questo è un post adatto a un pubblico maschile, una volta tanto. Ma non solo...
È noto che l'approccio maschile al sesso è abbastanza semplice e sostanzialmente visivo o grafico: ci basta notare una bella ragazza ein genere capiamo in poco tempo se desideriamo  portarla a letto.
Alla donna è necessario più tempo per desiderare di fare sesso con un uomo. Quando una donna nota un uomo attraente prova una sensazione di interesse e vorrebbe conoscerlo meglio, ma non così spesso prova desiderio sessuale al solo stimolo visivo.
A quali stimoli una donna reagisce provando desiderio sessuale? Abbiamo capito che la vista non fa sempre eccitare sessualmente le donne ma che al massimo le fa desiderare di approfondire la conoscenza, vediamo quanto e come possono incidere gli altri stimoli che un uomo può emanare.
I consigli per un uomo, in tal senso sono dunque:
Nel rivolgerti a lei durante la conversazione usa una voce di tonalità bassa e parla lentamente. Inclina leggermente la testa da un lato, così eviterai di apparire minaccioso. Con la testa leggermente inclinata esponi il collo che è una parte vulnerabile. Questo gesto equivale a dire: "Non ho nessuna intenzione di farti del male. Con me puoi stare tranquilla". Tale messaggio risulta davvero molto efficace perché verrà recepito direttamente dal suo inconscio!
- Le donne sono molto più stimolate dagli odori di quando lo siano gli uomini. Una donna alla quale piace il tuo odore naturale, si ecciterà sessualmente ogni volta che le stai vicino. Anche se è vero che l'odore della tua pelle piacerà solo ad alcune, non perdere quest'occasione e dai sempre la possibilità alle donne di sentirlo: saluta sempre baciando le donne sulle guance, durante la conversazione avvicinati a lei con la scusa di dirle qualcosa all'orecchio, non esagerare con il profumo e previeni cattivi odori lavandoti prima di uscire. Dille che ti il suo odore ti fa impazzire, odora i suoi polsi e il suo collo e lei farà altrettanto con te.
Ma soprattutto, lavati e sii pulito, sempre.
- Annusale i capelli: è un gesto che stimola in lei il desiderio primitivo di essere posseduta, perché i nostri antenati, quando ancora non esisteva il linguaggio verbale, si annusavano tra loro per conoscersi e inoltre la giusta chimica tra due persone viene recepita da recettori che si trovano nel naso.
- Mentre le parli, trova un modo per prendere la mano della ragazza e tenerla tra le tue in modo gentile, giocando con le dita, accarezzandole il palmo, è un punto molto intimo, se lei accetta questo tipo di contatto hai ottime possibilità di arrivare al bacio e oltre.
- Usa il triangolo: mentre la stai guardando, comincia dall'occhio sinistro (soffermati per 3 secondi), poi spostati sul destro (altri 3 secondi), poi guarda le sue labbra per un paio di secondi. Ripeti questo per uno o due minuti. Stai praticamente piantandole nella testa l'idea di volerla baciare. Se lei ti chiede perché continui a guardarle le sue labbra, dille la verità!
- Prendi il suo viso tra le tue mani, è un gesto che trasmette un forte desiderio, passione e senso di protezione.
- Baciale il collo, dietro l'orecchio o gli angoli della bocca. Sono comportamenti sottili che possono essere fatti anche in pubblico di tanto in tanto.
- Toccala gentilmente usando solo la punta delle dita, prosegui lungo mani, polsi, braccia, spalle, collo, labbra, viso. Questo tipo di contatto le farà venire i brividi e accenderà il suo desiderio sessuale. A questi tocchi "soft" puoi alternare qualcosa di più intenso, per esempio puoi baciarla tirandole leggermente i capelli dietro la nuca o morderla sul collo. Le zone più sensibili sono la parte interna dei gomiti e delle ginocchia, il collo, le orecchie, le tempie, i polsi, l'interno coscia.
- Non puntare subito alle parti intime, fai in modo che lei si domandi quando lo farai, falle vivere l'attesa e l'imprevedibilità (le donne amano domandarsi: "cosa succederà adesso?"). Sei tu che decidi cosa fare e quando farla la sola idea del tuo controllo su di lei la farà eccitare ancor di più.


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it