A letto con una donna: gli errori da non fare mai

di Guy Pizzinelli 

Ecco le principali "mosse false" da evitare se sei un uomo e stai per fare sesso con una donna. Una mini guida da leggere e far leggere prima di rivelarsi un'amante fastidioso

Guy Pizzinelli

Guy Pizzinelli

ContributorScopri di piùLeggi tutti

Se sei un uomo e stai pensando di vantarti con te stesso o altri delle tue doti di amante, sappi che molti ma molti uomini a letto commettono errori tragici.
Gesti o frasi che le donne tollerano malvolentieri, o a cui poi non faranno seguire un secondo appuntamento.
Già le abitudini erotiche maschili per una donna sono spesso scadenti: poco petting, troppa noia, eccessive pretese a proposito sesso anale, scarsa fantasia.
Ecco quindi alcuni semplici errori da evitare:

Fiondarti su di lei senza neppure un preliminare

Ben venga prenderla e sbatterla conto il muro senza tante premesse, di tanto in tanto è una necessità reale. Ma ignorare cosa siano i preliminari femminili e dimenticarli prima di fare l'amore è sconsigliabile. Baci, carezze, parole dolci contribuiscono a scaldare l'atmosfera, facendo sentire la donna più coccolata e desiderata.

Mano pesante

Il clitoride è una zona molto sensibile e che stimolarla troppo violentemente può fare sì che alla ragazza passi completamente ogni voglia. Non è auspicabile neppure penetrarla con le dita in modo molto aggressivo.

Insistere sempre lì

Il corpo femminile è composto da varie zone erogene: esplorarle tutte in modo provocante anziché rimanere in un solo punto per minuti interi, sarà più apprezzato da lei. Insomma, non c'è solo il suo sesso e il clitoride, capiamoci.

La volgarità eccessiva

Il dirty talking spesso eccita poco le donne. Pronunciare la parola giusta al momento giusto può avere un suo senso, trasformarsi in uno scaricatore di porto o in un volgarone, beh, ecco, diventa fastidioso e ridicolo.

La penetrazione di forza

Mai penetrare una ragazza senza sapere se lei è già sufficientemente eccitata ed è pronta per l'azione. Ciò dimostra che l'unica cosa che vi interessa è il vostro piacere e vi importa poco se lei sarà contenta o meno. Non tentate la penetrazione vaginale se prima lei non è d'accordo e pronta per farlo in quel momento.

Missionario, doggy-style, e poi?
La cosiddetta "pecorina" è una posizione certamente piacevole per lei, ma sempre, sempre quello, anche no. COsì come il missionario, su.
A letto bisogna sperimentare, osare, dar vita alle proprie fantasie,  stimolarsi col cervello prima ancora che col solo corpo. Fatevi venire in mente posizioni nuove e alternative, ma sempre un minimo comode.

Quella mano sulla testa, su e giù
Ai primi posti tra le cose che le donne a letto detestano (a parte rarissime eccezioni), sicuramente c'è questa. Se la tua ragazza gode facendoti sesso orale, non c' è bisogno che  tu le tenga la la testa e la forzi ad andare più in fondo; è un gesto finto da film porno, e può essere molto irritante, quindi evitalo!

E dopo il sesso?
Una raffica errori del "dopo" da evitare: commentare quanto appena successo, richiedere un feedback,  chiedere se le è piaciuto o meno.
Sia durante che dopo è bene non fare discorsi troppo impegnativi, che richiedono una maggiore razionalità.
È anche importante non mostrarsi troppo freddi con gesti e parole.
Mai vestirsi e andarsene subito dopo il rapporto. Anche in questo caso, un atteggiamento simile denota indifferenza verso il partner.


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it