French Kiss: come baciare da adulti

di Guy Pizzinelli 

I baci sono una dimostrazione di affetto e di amore verso l'altra persona. Ecco alcuni consigli utili per un perfetto french kiss.

Guy Pizzinelli

Guy Pizzinelli

ContributorScopri di piùLeggi tutti

Se sei arrivata così vicino a lui e non vedete l'ora di un contatto "intimo", è vero: un bacio senza lingua va bene lo stesso, è perfetto comunque. Ma se vuoi passare al livello adulto, aprire la bocca un po' di più e toccare in maniera dolce la sua lingua con la tua è un'altra esperienza.
Si fa ben presto, infatti,  a dire "baciamoci" o anche "limoniamo", ma pochissimi (e pochissime) sano farlo come si deve.

Quindi la domanda nasce spontanea, come si apprende il famoso bacio alla francese
Cominciamo dal cercare cosa si trova in rete, dove le guide non mancano. C'è infatti da scompisciarsi.
Wikipedia, ad esempio ci erudisce così: "Un bacio alla francese o come appresso indicato, detto anche bacio alla fiorentina [e ti pareva che i fiorentini, adesso, solo perché hanno il premier che riconduce tutto il mondo là, non dovessero attribuirsi la paternità anche di questo?], spesso nominato in modo volgare pomicio, pomiciare, limonare o limonata è un bacio, solitamente di natura romantica o sessuale, nel quale la lingua di uno dei partecipanti tocca la lingua dell'altro ed entra nella sua bocca."

E fin qui… Tutta roba d'istinto, direte voi.
Poi, però, troviamo anche chi si è fatto insegnare dalla propria fidanzata (evidentemente esperta) come Carlo: "La mia ragazza mi insegnò in questo modo: la donna, in teoria, è come se dovesse cercare di entrare con la lingua dentro la bocca del ragazzo, mentre il ragazzo dovrebbe spingere la lingua della ragazza dentro la bocca di lei, cercando di prevalere… Non una proprio una lotta furiosa, ma qualcosa di tranquillo (poi dipende dal tasso dei ferormoni in quel momento). Poi, semplicemente, i movimenti con la lingua si alternano fra il leccare e a volte roteare intorno alla lingua della vostra partner."
Vi ci riconoscete?

Il bacio alla francese è comunque sempre il simbolo della passione e del romanticismo. Lo vediamo nei film, ne leggiamo su libri e lo sentiamo da adolescenti, raccontato da amici.
È un momento emozionante e intimo tra due persone che sono attratte abbastanza tra di loro da trasformare le proprio lingue in un miscuglio senza fine, tutto però con molto romanticismo. Per alcuni il bacio alla francese viene del tutto naturale, per altri invece il bacio è un qualcosa di incomprensibile anche dopo aver cambiato tanti partner con cui sperimentare e migliorare. 

Sostanzialmente, sì, è questione d'istinto.

Questo tipo di bacio non prevede solo un incrocio passionale della lingua, ma anche i gesti del corpo, il suo linguaggio, la presa con le mani, sono tutti fattori che possono influire sulla sua qualità.
Certo, poi occorrerebbe anche stare un tantino attenti: «Il bacio alla francese è un ottimo esempio di esposizione ad un gigantesco numero di batteri in un breve periodo di tempo». Lo ha dichiarato professor Remco Kort, dell'Organizzazione olandese per la Ricerca Scientifica Applicata (TNO). Ma niente panico: approfondendo un po' di più si trova la ricerca pubblicata su Microbiome che spiega che "gli 80 milioni di batteri che si trasferiscono in un solo bacio sono una forma di immunizzazione e un modo per resistere a differenti attacchi di microrganismi."
Insomma, se si guarda la cosa da questo punto di vista, baciare è in realtà non solo divertente, ma anche molto sano.


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it