Come fare petting: i gesti prima del sesso

di Guy Pizzinelli 

Baci, carezze, stimolazioni, tocchi  sensuali: cos'è il petting e come si pratica

Guy Pizzinelli

Guy Pizzinelli

ContributorScopri di piùLeggi tutti

Baci, palpaltine, tocchi sensuali, la lingua che passa sui e nei punti giusti...
È  il petting, parola che deriva dal verbo inglese to pet, che indica il gesto con cui un essere umano "coccola" un cane o un gatto (pets sono appunto animali domestici), per esempio accarezzandone il pelo.
Per estensione, il verbo si applica in campo romantico-sessuale anche al reciproco accarezzarsi e abbracciarsi fra esseri umani.
Sono comprese quindi anche effusioni amorose e carezze, anche intime, che stimolano e agevolano l'eccitazione sessuale e che spesso preparano al rapporto sessuale vero e proprio.

Spesso in Italia la masturbazione reciproca è chiamata "petting". In inglese per petting si intendono le coccole, le carezze e tutt'al più i baci. In realtà il petting è semplicemente tutto quello che si può fare senza che avvenga la penetrazione vera e propria.
Possono rientrare fra le pratiche di petting: il bacio, la masturbazione reciproca e il sesso orale, spesso definiti per l'appunto 'preliminari'.
In alcuni casi si parla anche di heavy petting ("petting pesante" o "spinto") riferendosi a comportamenti con contenuto erotico particolarmente forte, ma sempre senza penetrazione.

Poiché nelle coppie di giovanissimi il petting corrisponde in gran parte alla scoperta della sessualità propria e del proprio partner, è normale non sapere come toccare una ragazza e come toccare un ragazzo: le prime volte sarà una piacevole scoperta reciproca.
Tra i falsi miti da sfatare in maniera di petting, ecco i principali.

Non è vero che:
- Non si resta incinta
Se lui ti tocca con le mani sporche di sperma o ha un'eiaculazione vicino alla vagina il rischio di incorrere in una gravidanza c'è eccome! E' quindi bene stare sempre attenti ed eventualmente usare un preservativo per il petting più intimo.

- Se lo hai fatto, i tuoi genitori lo scopriranno
A meno che i tuoi genitori non ti colgano sul fatto, mamma e papà non si accorgeranno di nulla. Scegliete però un luogo sicuro al riparo da occhi indiscreti (i vicini e gli amici di famiglia hanno occhi ovunque!) e poi state insieme tranquillamente.

- Una volta che lo fai non puoi più fermarti
Anche se hai già fatto petting con il tuo ragazzo nulla ti vieta, la prossima volta, di dire no. L'intimità non è una scala a senso unico e puoi sempre decidere di tornare indietro o fare un altro gradino all'insù. Quindi se non ti va più di andare oltre i baci, sentiti libera di rifiutarti di farlo.
Innumerevoli sono i modi per procurare e provare piacere, tanti i gesti, infinite le sensazioni; senza fretta, rispettando i tempi dell'altro e i propri.
E buon divertimento!


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it