Come conquistare un uomo: ecco cosa NON fare

di Guy Pizzinelli 

Far colpo su un ragazzo o su un uomo non è difficile: basta fare attenzione a non cadere in alcuni classici errori

Guy Pizzinelli

Guy Pizzinelli

ContributorScopri di piùLeggi tutti

Sai benisismo che conoscere un uomo non è poi così difficile. Lo incontri per caso, te lo presentano, ti chiede l'amicizia su Facebook...
Le cose si complicano quando arriva il momento di passare al primo appuntamento, però. 
Vorresti che la relazione diventasse più concreta, passando a una fase più personale? Vorresti fare colpo su di lui?
Ecco alcuni consigli per non bruciarsi e bruciare le occasioni.

1. Non raccontare tutto di te subito
Scòllati, scosciati pure quanto vuoi, ma senza esagerare, ma soprattutto armati di una buona dose di mistero e imperscrutabilità . Fai in modo che sia lui il curioso e tu l'enigma da risolvere. Nasconditi e poi mostrati in parte, ma per breve tempo. Non credere al luogo comune che l'uomo è interessato solo all'estetica e al sesso. L'uomo è attratto dalla donna misteriosa più di quanto si pensi, ma attenzione a non esagerare e diventare noiosamente criptica.

2. Non fingere un disinteresse che non esiste
Fare la famosa "figa di legno", quella che sta sul piedistallo e si concede a dosi microscopiche? Dopo i 16 anni non funziona più. Obiettivamente non è una tecnica efficace, ma molte donne ne fanno largo uso (e abuso!). Tuttavia, far credere all'uomo che hai "puntato" dinon essere poi troppo interessata a lui non lo farà cadere tra le tue braccia, mentre verrai più facilmente avvicinata se dimostri interesse e curiosità.

3. Non raccontare bugie e non fingere per sedurlo
Tutte noi vorremmo avere una vita interessante che ci faccia risultare attraenti agli occhi degli altri. E i social contribuiscono permettendo di crearci una vita virtuale più accattivante.
Occhio però a non cedere alla tentazione di esagerare presentandoti diversa da quella che sei perché farebbe partire la relazione con il piede sbagliato, incrinando la fiducia. Non dimenticare che ciò che conta è la spontaneità, che non esclude affatto la capacità e la volontà di sedurre. Se però non sei di natura riservata, è inutile fingerti timida: fare il primo passo in maniera diretta può rivelarsi una strategia vincente, perché alcuni uomini non ne sono capaci e hanno bisogno di essere guidati da una donna che sa osare.

4. Sii originale e brillante, ma non stupida
Cerca di non cadere nei soliti frivoli cliché femminili di seduzione e conversazione, ma prova a essere più originale. Esalta i tuoi punti di forza, non annoiare con argomenti prettamente femminili e sforzati di scovare le famose "affinità elettive".
Ma attenta anche a non sembrare troppo frivola, per fare la brillante: ridere può essere un eccellente modo di passare del tempo insieme, manon forzare la mano per fargli capire che lo apprezzi o che sei una simpaticona a tutti i costi. Essere spontanea è la scelta migliore ed evita imbarazzi

5. Non esagerare mai con il bere
Se sei un po' timida di natura è possibile che tu sia tentata di bere qualche drink per rompere le inibizioni e farti coraggio. Ricorda però che l'alcol non solo ti rende più disinibita, ma c'è il rischio che ti faccia assumere un comportamento insolito: non solo non apparirai come quella che sei veramente ma rischierai di avere un comportamento poco elegante o fare la figura di quella che non sa avere controllo su di sé.
Gli uomini non vanno pazzi per quelle che si rompono il tacco 12 caviglia perché sono ubriache. Cerca quindi di non esagerare!

6. Non fargli pressioni e non diventare ossesiva
Se sei riuscita a sedurlo, è tempo di coltivare il rapporto senza troppe menate e pressioni su di lui.  Se lo bombardi di messaggini e richieste di attenzione ti mostri troppo dipendente da lui; e se gli stai con il fiato sul collo, rischierai di far franare il suo interesse. È risaputo che l'uomo ama essere indipendente e non sopporta che la propria donna sia eccessivamente gelosa o pressante. Fatti desiderare, non cercarlo continuamente e fai in modo che sia lui a farlo, soprattutto dopo i primi due o tre incontri.

7. Non devi per forza farci sesso subito
Intendiamoci, finire a letto subito, se lui ti prende davvero tanto è naturale e per nulla disdicevole, ma devi essere sicura di aver davanti l'uomo che non salta a conclusioni e che, soprattutto, non vuole da te solo quello.
È un fatto accertato che la maggior parte degli uomini vorrebbe andare a letto al primo appuntamento. Fai in modo di accrescere il suo interesse e fargli capire che non sei solo fisicità ed erotismo, e fallo a piccoli passi.
Ricorda una cosa fondamentale: sei tu a gestire il gioco e dovrai fargli apprezzare tutti i lati della tua femminilità.


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it