Come lasciare un ragazzo

di Guy Pizzinelli 

È finita, non lo ami più ma non sai come dirlo e come chiudere. Ecco alcune semplici dritte per uscire dall'impasse

Guy Pizzinelli

Guy Pizzinelli

ContributorScopri di piùLeggi tutti

Mettere la parola fine a un rapporto, soprattutto se avete condiviso lunghi e bellissimi momenti d'amore, progetti e avventure e sogni, non è mai cosa facile o pioacvole.
Ma quando arriva il momento, dire addio è un gesto necessario che dimostra coraggio e rispetto verso se stessi, così come verso l'altra persona. Una relazione in cui l'amore non c'è più è davvero inutile e condannerebbe entrambi all'infelicità e alla stagnazione e lo sa anche lui. Se poi lui è sempre stato onesto, gentile e affettuoso con te, lo scrupolo di ferirlo è forte, in particolar modo se lui invece è ancora innamorato.

Quindi, prima cosa: andare dritto al sodo e non cercare scuse o scorciatoie facili. Rivelagli la verità, anche se è doloroso.
È ovvio che all'inizio soffrirà, ma se con te si è sempre comportato bene non si merita bugie e sotterfugi da parte tua.
Diglie chiaro che i tuoi sentimenti non sono più quelli di una volta e chiarisci che la tua decisione ha più a vedere con te stessa che con com'è fatto lui. Le relazioni e i rapporti cambiano nel corso del tempo e tu non puoi chiedere a lui fare l'impossibile per riaccender in te la voglia e l'amore per una relazione. Non divagare, non cercare scuse idiote ma si sincera su te stessa e su ciò che desideri per te, assumendoti la responsabilità della tua scelta.

Scegli il posto ed il momento adatto: è fondamentale scegliere il posto ed il momento giusto per dargli la ferale notizia del genere.
Ma attenta anche a non farti impietosire da situazioni come  ha avuto una giornata no al lavoro, o durante un momento importante per lui.
Lo stai lasciando e per lui non ci sarà un momento migliore di altri. Ci sarà solo per te. L'ideale è poi un luogo all'aperto, magari dove si possa camminare e parlare tranquillamente, ma anche dove tu, davanti a sue reazioni strane non ti senta in trappola, come in una casa o in auto.

Dopo che gli hai detto chiaramente che non vuoi più stare con lui, che è finita e che non c'è più niente da fare, non mostrarti dubbiosa o piena di rimorsi o indecisone. Resta fredda, distaccata e gelida, perché farti vedere che vacilli gli creerebbe false speranze e lo farebbe tornare all'attacco.
Dai sempre un taglio gentile e cortese, ma netto e irreversibile.

Tuttavia, sii sicura di ciò che fai: prima di lasciarlo immagina come sarà la tua vita senza di lui ed escludi pure l'idea che posssiate restare amici. Evita di fargli male se non sei certa di ciò che vuoi. Al massimo, avvia una fase di discussione e riflessione insieme a lui.