Come riconquistare una ex (o anche uno)

di Guy Pizzinelli 

Riconquistare un ex o una ex è un'impresa difficile. E nella maggior parte die casi, inutile. Ecco come vi suggeriamo di affrontare il problema

Guy Pizzinelli

Guy Pizzinelli

ContributorScopri di piùLeggi tutti

Quando si parla di rottura di una relazione, scatta sempre in molte persone la molla della riconquista.Nei tuoi amici o nelle amiche, che ti spingono a rifarti sotto; in te che ripensi a cosa è andato storto e perché, e soprattutto, che ti manca.

Surfando un po' il web, come si faceva una volta, si trovano svariati siti ricchi di suggerimenti. Con chicche come:"Le donne, così come la tua ex ragazza, hanno un periodo di lutto che lascia, però, uno spiraglio aperto per te. Ma se il periodo di lutto viene superato, ahimé, non potrai più fare nulla e l'avrai persa per sempre. Dunque non perdere troppo tempo, a leccarti le ferite e a compatirti, e passa subito all'azione."
oppure: 
"Analizzare bene le cause per cui ti ha lasciato, potrebbe darti molte possibilità di riconquistare la tua ex ragazza; quindi mantieni la calma, fai un passo alla volta, e pensa a quali sono state le vere motivazione e ragioni per il quale ha deciso di rompere con te. Cerca di capire per quali ragioni la ragazza che ami, non vuole più stare assieme a te. Chiediti quali fossero realmente i problemi e cosa l'ha spinta a prendere questa decisione; sappi che di solito quello che pensa un ragazzo generalmente non è mai la ragione che ha in mente la ragazza."

In realtà, come insegnava Guglielmo di Occam, le soluzioni più semplici, sono spesso quelle più efficaci.
Per questo, ho deciso di accettare l'invito di Domenico e spiegare cosa dovete davvero fare se volete riconquistare la vostra ex fidanzata (ma anche il vostro ex… di qualunque sesso siate). 
Trovate il suggerimento definitivo, su questo Blog.
E buona riconquista!


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it