Le migliori posizioni per il sesso anale

di Guy Pizzinelli 

Scopri i nostri consigli sul sesso anale, una pratica spesso molto apprezzata dagli uomini

Guy Pizzinelli

Guy Pizzinelli

ContributorScopri di piùLeggi tutti

Il sesso anale è una pratica che incontra sia consensi entusiastici o, al contrario, avversione e paura, soprattutto da parte delle donne.
Molto spesso dipende dalle dimensioni e dalla delicatezza del partner nell'approccio prima e durante la penetrazione, dall'atmosfera più o meno rilassata e dalla condivisione delle sensazioni.
Ma anche scegliere le posizioni giuste è fondamentale. Vediamo quali sono le più idonee.

1. Doggy style. La posizione è consigliata a chi ha già esperienza in materia. Sei in balia del tuo uomo e del suo fair play: starà a lui stabilire ritmo, intensità e movimenti. In questo caso, essendo la donna a carponi e l'uomo dietro, l'angolazione è ottima in quanto consente una penetrazione più profonda. L'importante è iniziare in modo non violento, poiché essendo facilitato il movimento, con un'azione molto brusca la donna potrebbe provare dolore.

2. Missionario con gambe in aria. Questa posizione è indicata per le prime volte, in quanto la donna è più rilassata e riesce a controllare i movimenti, e alzando le gambe sopra le spalle dell'uomo facilita l'accesso. Inoltre, si ha la possibilità di guardarsi e di baciarsi, dunque il gioco diventa sensuale.

3. Il cucchiaio, la posizione del risveglio. Tu sei sdraiata di fianco, lui ti cinge da dietro e ti conduce verso il piacere. L'essere particolarmente rilassati in questo caso aiuta ancora di più: i muscoli meno contratti renderanno il rapporto più coinvolgente. Ideale da fare al mattino mentre sei ancora assonnata, ma presta attenzione che il tuo lui sia abbastanza sveglio

4. Amazzone. Tu sei sopra, con lo sguardo rivolto al suo viso e ti muovi tenendo le ginocchia poggiate. Guidi il gioco sopra di lui, scegli l'inclinazione adatta, il ritmo. E' la posizione ideale se sei alle prime armi. Il tuo lui saprà essere paziente e rispettare il tuo ritmo, per un risultato ottimale.

5. La cavalcata normanna. Come suggerisce il nome, è una posizione decisamente dinamica. Tu sei sopra di lui dandogli le spalle, hai il completo controllo dell'uomo. Non è una posizione adatta a una principiante ma, se hai già esperienza in materia, potresti stupirti di cosa sei in grado di fare e… di avere. In questo caso, è più difficile controllare l'"entusiasmo" dell'uomo che potrebbe farsi prendere la mano.


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it