Usare il preservativo: un gesto obbligatorio

di Guy Pizzinelli 

Per alcuni, la sensazione di protezione è fondamentale; altri invece sottovalutano il problema delle MST

Guy Pizzinelli

Guy Pizzinelli

ContributorScopri di piùLeggi tutti

Il sesso è molto bello e coinvolgente e tutti non vedono l'ora di farlo, sempre.
Ma occorre stare attenti: il preservativo (sia maschile che femminile) è l'unico strumento contraccettivo che, oltre a tutelare la donna da gravidanze indesiderate, garantisce un'elevata protezione dalle malattie "MST". Tra i giovani, quando si sente parlare di preservativi e contraccezione si tende a minimizzare o mettere in secondo piano il problema, forse perché i ragazzi, distratti dall'attrazione, l'intimità e l'eccitazione, con tutto il bagaglio di incertezza che ne consegue, tendono sottovaliutare l'eventualità d'imbattersi in gravidanze indesiderate o infezioni trasmesse per via sessuale.
Un simile approccio alla sessualità è oggettivamente poco intelligente, dato che il tema è assai delicato: non si deve dimenticare che un rapporto a rischio (dove per "rischio" s'intende la possibilità di andare incontro a malattie sessualmente trasmesse e gravidanze inattese) può minare la propria salute e quella del partner.
Talvolta è opportuno ricorrere al profilattico anche in occasione dei rapporti orali per prevenire l'eventuale contagio da virus come l' Hpv (papilloma umano). Autorevoli studi sostengono infatti che tale agente patogeno possa essere trasmesso attraverso la fellatio praticata con più partner.

Indossare correttamente un profilattico non è certo difficile. Tuttavia il suo utilizzo, soprattutto la prima volta, può essere fonte di angoscia.
Niente di meglio, allora, che fare pratica da soli, in completa serenità, per non farsi trovare impreparati al momento del rapporto sessuale.
È comunque necessario tenere a mente qualche piccolo accorgimento per evitare spiacevoli inconvenienti.
Il profilattico va indossato sul pene eretto, prima che lo stesso entri in contatto con il partner, in quanto sono frequenti le secrezioni pre-eiaculatorie di sperma così come di virus che possono causare malattie sessualmente trasmissibili.
Eventuale aria imprigionata all'interno del profilattico può causarne la rottura. al fine di evitare questa possibilità, prendere il profilattico per il serbatoio e stringerlo tra pollice ed indice. Indossare il profilattico sul pene eretto. accertarsi che la parte da srotolare sia all'esterno. Continuando a stringere il serbatoio, srotolare con cura il profilattico fino a totale copertura del pene. Se il profilattico dovesse riavvolgersi durante il rapporto, srotolarlo immediatamente fino alla base del pene.
Nel caso in cui si sfili, estrarre il pene e indossare un nuovo profilattico prima di ricominciare il rapporto.
Il preservativo va usato sempre e tutti sono perfetti ma per alcuni rapporti sessuali come per quelli anali, è preferibile l'utilizzo di altre tipologie di condom come quelli resistenti!

Nel dubbio, potete rifarvi a questa simpatica animazione.


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it