Il papà cornuto di Wall Street

24 gennaio 2011 
SexDiaryCos'è Sex DiariesLe regole del giocoLe regole per commentareScrivi anche tu il tuo Sex diary

51 anni, maschio, etero, sposato da 8 anni

GIORNO UNO
6:18 a.m.: Sveglia. Moglie fuori città per un convegno. Dice che la mattina sembro un diciottenne, ma va a finire che al mattino presto non lo facciamo mai. Non volevo sposarmi una seconda volta, specialmente una di 11 anni più giovane, ma abbiamo vissuto assieme tre anni e il sesso era fantastico. Ci siamo sposati e da un momento all'altro bam, sesso azzerato.
7:02 a.m.: Mi riaddormento.
7:12 a.m.: La seconda figlia, la minore, prescolare, abbaia qualche ordine dal salotto. Ha fame e vuole vedere i suoi programmi in tv. Devo essere fuori dalla porta tra 90 minuti per una sessione in palestra.
9:30 a.m.: La palestra sembra un parco giochi per babbi. Qualche mammina carina e molte istruttrici sventole. Non riesco a staccare gli occhi da quella coi pantaloni da ginnastica stretti stretti.
12:30 p.m.: Pranzo veloce con una mia dipendente, mi porto la figlia piccola. La dipendente è carina ma non posso nemmeno pensaci, sembra abbia la stessa età della mia altra figlia, dal primo matrimonio, che fa le medie.
3:00 p.m.: Neanche una parola da mia moglie. Sono tre anni che a giugno va sempre a questo convegno. Mah: un convegno che comincia di martedì e va avanti fino a domenica mattina? Ho i miei sospetti. Non vuole più fare sesso, ma quando uscivamo assieme era il tipo che lo vuole tre volte al giorno. So che alcuno dei suoi clienti maschi le mandano delle mail molto ammiccanti - ogni tanto le controllo la posta di nascosto.
8:30 p.m.: Mentre cerco di mettere a letto le bambine, mia moglie chiama per parlare con loro. È l'ultima sera del congresso. Sento uno sciacquio e qualcuno che sussurra sullo sfondo. Mi sento dire che mi sto immaginando tutto e che è in una spa. Davvero? A quest'ora della sera nell'ultima sera di un congresso? Concludo che ha una relazione con un altro partecipante fisso al congresso, del tipo "ci vediamo qui l'anno prossimo".
10:30 p.m.: Mi metto al computer a controllare gli indirizzi email (tutti e 5) ma finisco sul sito di annunci Craigslist. Vorrei incontrare una donna sposata nella stessa situazione, un matrimonio ormai "bianco".

GIORNO DUE
7:30 a.m.: La figlia piccola mi sveglia con strilli di gioia perché oggi torna la mamma. Stavo sognando di essere a letto con quella delizia dai capelli rossi nell'ufficio di fronte al mio.
1:00 p.m.: Festa di compleanno con la piccola. Una delle mamme sposate continua a farmi l'occhiolino - bel corpo, maglietta bianca, jeans.
6:30 p.m.: Mammina è tornata e le due figlie sono irrefrenabili. Mammina ha l'aria molto sexy e molto abbronzata… Parecchio in forma per essere appena scesa da un volo di 3 ore e venuta fin qua dall'aeroporto.
10:00 p.m.: Figlie a letto. Sto leggendo, ma la moglie interrompe per mettersi a litigare sul fatto che non la chiamavo mai mentre era al congresso. Se la chiamavo, si lamentava che la controllo. Non si vince, con lei. Le piace questa strategia del conflitto serale per evitare che mi venga voglia di fare sesso. Mentre si lamenta ha un'aria così sexy che mi dà il mal di testa.
12:00 a.m.: La moglie finalmente smette di attaccarmi e si ritira a letto.
12:05 a.m.: Mi metto sul divano con il laptop e controllo la posta. Nessuna risposta al mio annuncio su Craigslist. Ma dubito davvero che la gente si metta insieme grazie a Craigslist.

GIORNO TRE
6:45 a.m.: Di ritorno dal jogging mattutino, ma prima di entrare nella doccia, mentre butto I vestiti nel cesto della biancheria da lavare, noto la biancheria sporca che mia moglie ha riportato dal suo viaggio. Due camicie da notte corte? Ma se indossa i pantaloni della tuta sette notti la settimana. Dovrei dire qualcosa? Tanto per essere chiari, io non l'ho mai tradita (ero fedele persino nel primo matrimonio). Un paio di volte ci sono andato vicino, ma serve un legame, deve essere la persona giusta. Non posso vivere in un matrimonio senza sesso. Ok, lo facciamo circa due volte al mese. Non è abbastanza! Non avrei mai pensato di trovarmi in una situazione del genere, ma ora di certo capisco perché gli uomini tradiscono.
10:10 a.m.: La moglie mi manda una mail, è andata in ufficio invece di prendersi la giornata libera per le sue commissioni. La chiamo in ufficio alle 10.55 circa, nessuna risposta. Le mando una mail che mi chiami, nessuna risposta. Chiamo il suo cellulare, nessuna risposta. Per le successive 2 ore la cerco ogni 20 minuti. Tre email e 4 chiamate al cellulare più tardi, ci rinuncio - è molto strano da parte sua, di solito è sempre raggiungibile.
12:00 p.m.: Al lavoro è un mortorio, torno a casa per pranzo. Ho il cuore impazzito mentre entro in casa, ma non c'è nessuno. Sono pazzo a pensare che ci sia qualcosa sotto?
12:30p.m.: La chiamo da casa sul cellulare. Risponde - immagino pensasse che era la babysitter che chiamava per la figlia più piccola. Dice che è appena tornata in ufficio, è stata fuori solo un'oretta senza prendere con sé il cellulare o il Blackberry. Le dico che qualcosa non mi torna. Mi dice che ho bisogno di farmi vedere. Sto impazzendo?
12:35 p.m.: Non sto impazzendo. La conosco. Mi tradisce. Butto due cose in una borsa e chiamo un amico che mi ha ospitato a dormire sul suo divano in crisi precedenti. Dopo settimane di confusione mi sento stranamente calmo, ora che ho preso in mano la situazione.
6:00 p.m.: L'amico è eccitato di avermi di ritorno nella squadra dei single con lui. Gli serve una spalla. Mi chiede quanto è seria la situazione. Sono ancora sotto shock, e glielo dico. Non so bene cosa mi aspetta, ma ho bisogno di risposte sul comportamento sospetto di lei. Finisce che bevo troppo.
8:30 p.m.: Chiamo a casa per sentire la figlia piccola. Risponde la moglie. Mi chiede di non parlare con la piccola dei dettagli della situazione. Dico alla piccola che sono via per affari, lavoro fino a tardi e per qualche notte non tornerò a casa.
8:45 p.m.: Chiamo la figlia grande a casa di sua madre. Chiede dove sono - immagino mi abbia chiamato a casa. Le dico che c'è stata una lite e sono a casa di un amico. La sua unica preoccupazione è poter vedere sua sorella piccola. Adora avere una sorella. Le dico che le voglio bene e che "voi due siete la cosa più bella che mi sia mai capitata".
9:30 p.m.: Suona il cellulare. È una telefonata da casa. La ignoro. Ho bisogno di pensare.
11:00 p.m.: Cerco di dormire sul divano polveroso e semidistrutto. Stasera al sesso non ci penso nemmeno, penso alle mie figlie e a come affronteranno questa faccenda.

GIORNO QUATTRO

8:30a.m.: Aspetto fuori casa che la moglie esca, poi entro a salutare la piccolo e a prendere un paio di cose. Chiede se anche papino sta andando a un convegno. Mi spezza il cuore.
1:40 p.m.: Starbucks su Wall Street. Chiacchiero con una ragazza in fila con me, ci scambiamo i biglietti da visita. Butto il suo nel cassetto della scrivania. Non la chiamerò.
5:30 p.m.: Incontro degli amici per l'happy hour alla bettola per impiegati di Wall Street chiamata Ulysses, dove vengono parecchie sirene a caccia di un broker. Come ho promesso faccio da spalla al mio amico ma non ci metto l'anima - devo proprio raccontare sinceramente la mia situazione con chiunque incontri stasera? Bevo una gran quantità di scotch.
8:00 p.m.: Vado a fare una lunga corsa. Alcune delle mie corse migliori sono dopo che ho bevuto.
11:00 p.m.: Di ritorno a casa dell'amico. Non ho chiamato a casa da quando ho visto la piccola stamattina.
3:00a.m.: La ragazza incontrata da Starbucks si insinua nel mio sogno e per un'ora dopo essermi svegliato fantastico su noi che facciamo l'amore.

GIORNO CINQUE

10:00 a.m.: Mi sfogo con una collega. Mi chiede perché non parlo a mia moglie dei miei sentimenti.
11:45 a.m.: Seguo il consiglio, rispondendo a una mail di mia moglie che mi chiede perché ho detto alla piccolo che abbiamo litigato. La chiamo, spiego come mi sento e mi dice che sono pazzo a sospettarla di tradirmi, che niente è più lontano dai suoi pensieri, che non metterebbe mai a rischio la nostra famiglia. Sembra quello che direi io se mi beccassero a tradire. Chiede se posso fare da babysitter giovedì sera così lei può uscire con gli amici. Voglio passare una sera con mia figlia, quindi accetto.
1:30 p.m.: Ricevo email di risposta da Craigslist e da una donna nel New Jersey. Mi racconta via mail che negli ultimi 5 anni ha avuto 5 storie e con suo marito ha uno splendido rapporto e non vuole che le cose cambino. La foto è bella, ma non la trovo attraente. Dice di avere un "fisico atletico" e di essere "una che corre" ma dalla foto non mi sembra. Le rispondo spiegando che cerco qualcuno più vicino. Non sono sicuro che andrei fino in fondo, anche se avesse un aspetto diverso.
10:00 p.m.: Stanchissimo, sono settimane che non dormo bene.
3:00a.m.: Di nuovo sveglio a pensare alla ragazza da Starbucks, che si trasforma in una fantasia con mia moglie. La amo e vorrei che le cose andassero diversamente.

GIORNO SEI
1:00 p.m.: Email da mia moglie che dice di incontrarci alla lezione di balletto di nostra figlia stasera. Devo portare dei fiori rosa. Poi la porterò a casa e starò con lei.
4:30 p.m.: Arrivo alla lezione di balletto coi fiori. GRANDE sorriso della figlia quando mi vede, mi ripaga di tutto.
6:00 p.m.: La moglie è splendida (sexy) quando esce. Glielo dico. Comincia a ribattere che, per l'ultima volta, non ha una relazione e vuole che risolviamo questa cosa per il bene della piccola. Le dico che mi piacerebbe tantissimo crederle e darle il beneficio del dubbio, ma solo se vuole far funzionare le cose per noi due, non solo per le figlie. Concorda, mi dà un grosso bacio, e penso che magari stasera sarò fortunato e faremo del fantastico sesso post-riconciliazione.
11:00 p.m.: Faccio il babysitter e aspetto con impazienza che mia moglie torni a casa. Se le importasse, sarebbe già tornata, a quest'ora.
11:45 p.m.: Entra in casa. Dice che la cena è finita alle 10.30 ma è rimasta a chiacchierare con la sua amica all'angolo della strada per un'ora intera. Sono ferito che non abbia voluto correre a casa. Si infila nel letto con me. Ci baciamo e ci strofiniamo per 15 minuti, poi dice che anche se le piacerebbe non possiamo fare sesso finché non avremo parlato. Forse ha qualcosa di grosso da confessare?

GIORNO SETTE
12:00 p.m.: La moglie mi manda una mail per dirmi di portare a casa la mia roba da casa del mio amico. Vuole che ci sia per il weekend con le bambine.
5:00 p.m.: Entro in casa con la mia roba. Un abbraccio dalla piccola, poi dalla grande. Infine mi saluta la moglie con un bacione e un abbraccio, ha un top molto sexy con una profonda scollatura e jeans stretti. Potrebbe essere il mio giorno fortunato.
10:00 p.m.: Le bambine finalmente sono a letto. Prendo un libro per mettermi a leggere a letto, quando arriva mia moglie. Si è già spogliata. Cominciamo a baciarci, ma smette per parlare. Dice che capisce perché sto pensando troppo e interpretando male le sue azioni, ma devo avere fiducia in lei perché le cose funzionino tra noi. Per la verità in questo momento potrebbe dire qualunque cosa, non mi importa.
10:15 p.m.: Un'ora di sesso fantastico, poi guardiamo il telegiornale, poi una sveltina. Grande.
11:45 p.m: Mi addormento chiedendomi se mia moglie sta usando il sesso per manipolarmi, ma mi sento troppo bene per mettermi ad analizzare le cose.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
depelo 69 mesi fa

Lady starbus, non dire cosi! non tutte le storie sono come questa! io ho 26 anni e sono sposato da 5. Rimpiango solo di non essermi sposato prima. Per quanto riguarda questa storia, non sono daccordo con Elena che la definisce vomitevole. Mi è sembrata invece una storia molto vera, che racconta il modo di pensare di noi maschi, e da sola spiega il motivo percui tanti atrimoni finiscano nel cesso. Apparte per il "vomitevole" secondo Elena, mi trovi daccordo in tutto! secondo me è sconsiderato il modo in cui il protagonista affronta la crisi, ed è al limite dell'assurdo la parte finale quando dice "ma mi sento troppo bene per mettermi ad analizzare le cose". Depelo

elena 71 mesi fa

Questa storia è vomitevole,con tutto il rispetto,il matrimonio non fa per questa persona! E' immaturo! I problemi si risolvono affrontandoli non finendo di tradire per paura di essere traditi, non è un Uomo con la U maiuscola.. Io sono sposata,vivere con una persona che ti aspetta a casa la sera (e che aspetta solo te!!) è bellissimo. Essere sposati significa vivere per qualcuno che vive per te!Non vivere esclusivamente per fare sesso quotidianamente! Ci sono dei compromessi,certo,ma in questo mondo non siamo forse continuamente obbligati a dover scendere a compromessi?Il matrimonio è l'unico compromesso che si sceglie liberamente e che non pesa!Per il sesso potevate parlarne e idem per la paura del tradimento,il suo amico che l'ha ospitata poi è più immaturo di lei ad averla appoggiata e averle tolto la possibilità di chiarirsi con la moglie..seconda moglie..e già dico tutto!

lady stardust 71 mesi fa

mi è venuta un po' di depressione a leggere le ultime due storie.................credo che non mi sposerò mai!

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).