Il fascino dell'anonimato

18 febbraio 2011 
SexDiaryCos'è Sex DiariesLe regole del giocoLe regole per commentareScrivi anche tu il tuo Sex diary

Non importa quanto sia stata movimentata la vostra settimana. E' il gusto di scoprire un segreto a rendere interessanti i Sex Diaries. Chiedetelo a quei lettori che ogni mercoledì si connettono a Style.it per leggere dei tradimenti di un'eterna fidanzata, della voglia di famiglia di una studentessa e delle passioni erotiche di una quarantenne. Non è certo la qualità letteraria dei testi o ad animare i commentatori. è il piacere di sbirciare una confessione, la voglia di spiare nelle vite degli altri per scoprire, molto spesso, che hanno i nostri identici problemi, i nostri identici sogni.
La chiave dei Sex Diaries è l'anonimato. Senza anonimato, chi avrebbe il coraggio di condividere con dei perfetti sconosciuti il lato nascosto della propria intimità? Certo, la tv ci ha abituato a show che entarno nel nostro privato e parlano di sesso con una certa apertura mentale, ma questi diari restano unici nel loro genere per una ragione molto semplice: l'anonimato permette al diarista di dire tutta la verità. In questo spazio non c'è ragione di mentire, ma anche quando accade, una bugia può spesso dirci molto della personalità di chi scrive: una menzogna spesso nasconde un desiderio, un'aspirazione irrealizzata.
Ma soprattutto i diaristi, più che riportare aneddoti, ci parlano dei loro pensieri, confessano quello che succede nelle loro menti: cosa pensano davvero dei loro partner, cosa li tormenta, chi è l'oggetto dei loro desideri... Insomma, di tutto e di più.
Vuoi provarci anche tu? Clicca qui e comincia a scrivere.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).