Chimica e crisi di coppia

28 febbraio 2011 
SexDiaryCos'è Sex DiariesLe regole del giocoLe regole per commentareScrivi anche tu il tuo Sex diary

Tenere un diario è una gran cosa. Ci permette di comprendere meglio il valore delle nostre esperienze sessuali e sentimentali e di metterle in prospettiva con il resto della nostra vita. Per molti, tenere un diario è la prima occasione per mettere a fuoco le scelte compiute nel corso di una relazione. E' un modo per studiarsi e migliorarsi.
Sapete qual è la cosa che preferisco del mio lavoro sui Sex Diaries? La possibilità di imparare mille modi per risolvere i problemi di coppia più comuni.

Ad esempio, avete mai fatto caso che molte storie incontrano le prime serie difficoltà fra il nono mese e il primo anno e mezzo? L'ho riscontrato nelle confessioni di molti lettori e lettrici, indipendentemente dalla loro età o dalle aspettative che nutrivano in quella particolare relazione. Come mai? Perché molte delle reazioni chimiche che inizialmente ci hanno fatto innamorare perdutamente, col tempo cominciano ad affievolirsi.

La spiegazione è brutale quanto vera e in un certo senso rende obsolete tutte le mille spiegazioni pseudopsicologiche con cui ci siamo sempre arrovellati: "Sto cambiando?" "Il mio amore sta mutando forma?" "Perché questa storia non decolla?"... La risposta è una sola: la chimica dà e la chimica prende. Ed è confortante vedere che quasi tutti i diaristi si preoccupano delle stesse cose (dubbi sul proprio partner, minor frequenza nei rapporti sessuali...) e che in qualche modo riescano a superarle.

Gran parte delle sfide che una storia d'amore deve affrontare sono comuni a tutti, sono problemi universali e leggere questi diari può aiutarci a diventare un partner migliore.

LEGGI I SEX DIARIES ITALIANI

 


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).