5 giorni per scoprirsi

11 marzo 2011 
SexDiaryCos'è Sex DiariesLe regole del giocoLe regole per commentareScrivi anche tu il tuo Sex diary

C'è un momento nella vita di ognuno di noi in cui i nodi vengono al pettine. Nei Sex Diaries è il quinto giorno. Non so come mai, ma è certo che in quel giorno succede sempre qualcosa di importante: dopo quattro giorni dedicati a scrivere e a pensare finalmente a noi stessi, spesso diventiamo più riflessivi del solito e ci ritroviamo a scoprire degli aspetti nascosti della nostra personalità o dei problemi della nostra relazione. E questo ci fa permette di guardare da una nuova prospettiva la nostra vita sentimentale.
L'esempio perfetto è il caso di una diarista di una certa età, una nonna con tre nipotini, che al suo quinto giorno di diario realizzò di non avere una conversazione vera e propria con suo marito da almeno vent'anni. Erano passati due decenni e in quella coppia non si era mai parlato a cuore aperto di come stavano andando le cose. Il problema andava risolto immediatamente. Quindi quello stesso pomeriggio, mentre erano al centro commerciale per comprare delle camicie per lui, lei non se la sentì più di contenersi. Lo travolse di parole, confessandogli tutto quello che lei aveva provato negli ultimi vent'anni ma che non aveva mai avuto la forza di portare alla luce. Lui restò impietrito, lei pianse, e non comprarono nessuna camicia.
Quindi tenetevi pronti: non c'è mai calma piatta al quinto giorno.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).