TRENDS REPORT

Ora basta, divorzio!

21 gennaio 2010

Mentre in Italia si discute per accorciarne i tempi, al cinema ritornano i protagonisti de L'ultimo bacio alle prese con matrimoni in disfacimento. Divorzio sì o no? Ecco come sdrammatizzare con un libro. Coglierne i lati positivi in una fiera. Scontrarsi con l'eterna indecisione sul grande schermo. Cambiare idea dopo anni oppure lasciarsi, anche legalmente, in pochi minuti!

Mentre in Italia si discute di una legge per il divorzio breve, in Portogallo i tempi si accorciano ulteriormente approfittando del web. E’ sufficiente possedere una carta d’identità elettronica e, approdando al sito Divòrcio na Hora, ci si dice addio in un massimo di venti minuti. Basta essere d’accordo e non avere figli e beni in comune.

    Condividi:
    • Twitter
    • Facebook
    • Delicious
    RISULTATI

    INTERESSANTI IN RETE

      Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
      Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).