TRENDS REPORT

Contraccezione, come sta cambiando

29 giugno 2010

Cerotti invisibili al dosaggio minimo di ormoni. Fasci di ultrasuoni al posto dei preservativi. Pillole per lui, che inibiscono la fecondazione. Primo piano sulle nuove frontiere del sesso sicuro...

Precedenti Successivi

La pillola del futuro? Sempre più sofisticata

1/6

Ha da poco compiuto cinquant’anni ma continua a migliorare le sue prestazioni. Tutte le novità sulla pillola anticoncezionale sono state presentate all’Aja, durante l’ultimo Congresso europeo sulla contraccezione. Già dal prossimo anno potrebbe entrare in commercio un mini dispenser hi-tech con il quale le donne decideranno se e quando avere il ciclo mestruale, cadenzandolo tra i 24 e i 120 giorni. Ma si stanno studiando anche alcuni cerotti invisibili al minimo dosaggio di ormoni (previsti per il 2013) e un contraccettivo auto-iniettante che dura un mese (2015). Infine, annunciano gli esperti del settore, la pillola potrebbe diventare presto una piccola pellicola da sciogliere sulla lingua, disponibile anche in diversi gusti.

    Condividi:
    • Twitter
    • Facebook
    • Delicious
    RISULTATI

    INTERESSANTI IN RETE

      Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
      Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).