TRENDS REPORT

Piacere maschile: tutta la verità

19 luglio 2010

L'uomo odia i preliminari, tradisce più spesso, non può simulare un orgasmo. È davvero così? Ecco le dieci convinzioni sul piacere maschile che conviene smentire (o ridimensionare)

Precedenti Successivi

Per un uomo il sesso è tutto

1/10

«È vero solo in apparenza, perché in realtà lui è più interessato all’idea o alla rappresentazione mentale del sesso che alla possibilità di farlo davvero. In altre parole, anche se focalizza spesso i suoi pensieri sull’atto sessuale, non è detto che consideri così necessario metterlo in pratica. Inoltre, per un uomo fare l’amore è un’attività elementare, che non coinvolge sempre la sfera emotiva, e finisce quindi per assumere un ruolo depotenziato», spiega il sessuologo Gabriele Baroni.

    Condividi:
    • Twitter
    • Facebook
    • Delicious
    RISULTATI

    INTERESSANTI IN RETE

      Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
      Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).