TRENDS REPORT

Le regole (scientifiche) del successo

15 novembre 2010

Talento e determinazione sono ingredienti essenziali per avere successo, ma non sono i soli. E allora meglio ripassare o scoprire anche gli altri, sulla base di quanto riportano le ultime ricerche in materia. Per partire con il piede giusto, procedere senza l'ingombro di pregiudizi e decollare facendo leva (anche) su tanti piccoli requisiti, elementi o modi di fare. Che solo all'apparenza non sembrano funzionali al nostro obiettivo di arrivare in vetta…

Precedenti Successivi

Impegnarsi a più non posso paga: FALSO

1/8

I workaholics? Vanno presi come esempio da non seguire. Perché il segreto per rendere al meglio in campo professionale non sta nel lavorare (o preoccuparsi per i problemi professionali) a oltranza, bensì nella capacità tutta opposta: quella di saper staccare la spina. È quanto affermano due ricerche pubblicate sul Journal of Applied Psychology. Il primo studio, condotto alla Portland State University (USA), ha rilevato che per ottenere le migliori prestazioni bisogna avere, rispetto al lavoro, un coinvolgimento emotivo che non sia né troppo basso, ovvio, ma neanche troppo alto. La seconda ricerca, realizzata all’ Università di Konstanz (Germania), ha rilevato che chi pensa al lavoro anche fuori dall’ufficio rischia di incappare più spesso in sintomi psicosomatici e a una stanchezza emotiva che, alla lunga, può portare a una sorta di esaurimento della propria produttività.

    Condividi:
    • Twitter
    • Facebook
    • Delicious
    RISULTATI

    INTERESSANTI IN RETE

      Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
      Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).