Oliver Stone: «Sogno di fare un documentario su Berlusconi»

02 maggio 2010 
<p>Oliver Stone: «Sogno di fare un documentario su Berlusconi»</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

«Farei volentieri un documentario su Silvio Berlusconi, ma non credo mi darebbe la stessa libertà di manovra e lo stesso tipo di accessi che mi ha dato Fidel Castro, ed è condizione cui non potrei rinunciare». La sfida al premier italiano è di Oliver Stone, che ha fatto della politica applicata al cinema una delle caratteristiche della sua filmografia: da Jfk - Un caso ancora aperto a Gli intrighi del potere - Nixon, passando per W. e un documentario cult su Fidel (Comandante), senza dimenticare i titoli che mescolano politica e guerra, come Platoon o Nato il 4 luglio. Oggi è il tempo del sequel: Wall Street: Money Never Sleeps, che sarà presentato fuori concorso a Cannes, protagonista Michael Douglas, nella stessa parte di Gordon Gekko, che aveva interpretato nel 1987.

L'articolo completo lo trovate sul prossimo numero di Vanity Fair, in edicola il 5 maggio.

TUTTE LE INTERVISTE DI VANITY FAIR

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Aldamar 79 mesi fa

Verrebbe fuori un bel film, IMHO. Tra gli ingredienti non manca il sesso. Anche se visto da un'angolazione stravagante. Si veda a questo proposito questo link: http://www.repubblica.it/politica/2010/02/15/news/scrittrice_albanese-2292563/

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).