Russell Crowe: «Robin Hood oggi lavorerebbe a Wall Street»

12 maggio 2010 
<p>Russell Crowe: «Robin Hood oggi lavorerebbe a Wall Street»</p>
PHOTO COURTESY OF UNIVERSAL PICTURES

I riflettori a Cannes oggi sono puntati su di lui (e sulla collega Cate Blanchett), il divo ex Gladiatore Russell Crowe, sbarcato sulla Croisette per presentare il nuovo Robin Hood, regia di Ridley Scott (assente giustificato causa postumi di un'operazione al ginocchio), che inagura la 63°edizione della kermesse cinematografica.

In conferenza stampa, prima della proiezione, l'attore australiano ha tenuto banco sfoderando una serie di battute, tra cui appunto, la seguente: «Robin Hood oggi? Probabilmente sarebbe a Wall Street a combattere contro gli speculatori e chi si arricchisce illegalmente o farebbe la guerra a chi controlla, manipola e monopolizza i media».

Chissà cosa gli risponderebbe Gordon Gekko (il cui ritorno, sempre con Micheal Douglas, è atteso in Wall Street - Il denaro non dorme mai, che sarà presentato fuori concorso proprio a Cannes).

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).