Il Festival vede nudo

14 maggio 2010 
<p>Il Festival vede nudo</p>
PHOTO SPLASH NEWS

Sulla Montée de Marche è il momento (alticcio) delle spogliarelliste di Tournée, che con Mathieu Amalric sul tappeto rosso si lasciano andare a un siparietto burlesque dalle scollature vertiginose sotto rossetti carichi. Mentre le artiste americane Dirty Martini, Kitten on the Keys, Mimi le Meaux, Julie Atlas Muz ed Evie Novelle ballano, poco più in là, signorinone discinte a seno nudo sporche di sangue creano ingorghi sulla Croisette. Sussulti, poi scopri che è solo la trovata di una produzione cinematografica per promuovere il proprio comic horror (Zombie women of Satan) al mercato internazionale del cinema. Però, a giudicare da certi look minimalisti di alcune giovani donne di struscio sul lungomare all'ora del cocktail, il cortocircuito è in atto. Il Festival vede nudo.

 

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).