Elsa Pataky, festa sulla spiaggia per la nuova musa di Bigas Luna

15 maggio 2010 
<p>Elsa Pataky, festa sulla spiaggia per la nuova musa di Bigas
Luna</p>
PHOTO - KIKAPRESS - KIKA PRESS

«Che sogno Cannes. Avrei voluto portarci un film. Succederà». Elsa Pataky, nota soprattutto per il suo fidanzamento con il premio Oscar Adrien Brody, è passata al Festival per promuovere Di Di Hollywood, ultima fatica di Bigas Luna in cui interpreta un'attrice spagnola partita da niente e con tanta voglia di successo.

Alla Terrazza Martini, sulla spiaggia, è stata ospite d'onore della festa sponsorizzata da Montblanc, suscitando la curiosità di mezza Croisette. «È la mia musa», le bacia la mano Luna, che ha lanciato attrici come Francesca Neri (1991, Le età di Lulù) e Penelope Cruz (1992, Prosciutto, prosciutto).

Lei, di Madrid, ha lavorato in Italia in Manuale d'amore 2 di Giovanni Veronesi (con una poesia faceva perdere la testa a Carlo Verdone sotto un lenzuolo bianco su una terrazza condominiale di Roma), ed è la modella scomparsa in Giallo di Dario Argento.

(FOTO: Elsa Pataky in Elie Saab e gioielli Montblanc - GettyImages)

«Cannes è un sogno. E i diamanti sì, sono i migliori amici dell'uomo». Elsa Pataky, nota soprattutto per il suo fidanzamento con il premio Oscar Adrien Brody, è passata a Cannes per promuovere Di di Hollywood, ultima fatica di Bigas Lunain cui interpreta un'attrice spagnola partita da niente e con tanta voglia di successo. È arrivata alla Terrazza Martini, sulla spiaggia, ospite d'onore della festa sponsorizzata da Montblanc. «È la mia musa», dice Luna, che ha lanciato attrici come Francesca Neri e Penelope Cruz. Lei, in Manuale d'amore 2 di Giovanni Veronesi faceva perdere la testa a Carlo Verdone, ed è la modella scomparsa in Giallo di Dario Argento.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).