Moran Atias: è Russell Crowe la madrina di Haiti

20 maggio 2010 

«A Cannes quest'anno ero stata invitata per Chopard. Ma non sarei venuta, se non fosse stato per i bambini di Haiti». E' un festival più charity che glamour, questo, per Moran Atias, l'attrice israeliana che abbiamo visto in La terza madre di Dario Argento e in Oggi sposi di Luca Lucini.
Al Vip Room sul lungomare, la Atias ha organizzato una festa di raccolta fondi per i bambini vittime del terremoto, insieme agli uomini con cui ha appena finito di girare The Next Three Days: Russell Crowe e il regista Paul Haggis, che è anche presidente dell'associazione benefica Artists for Peace and Justice impegnata nel dare ai bambini più sfortunati istruzione, cibo, acqua. «Quando sono stata lì ho addirittura pensato: quasi quasi ne adotto uno».

 

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).