Che fine ha fatto Warrick Brown? Ha una rock band a Parigi

22 maggio 2010 
<p>Che fine ha fatto Warrick Brown? Ha una rock band a Parigi</p>

Nella Cannes dei cocktail e dei party abbiamo incontrato anche Gary Dourdan, uno dei protagonisti storici e più amati della più serie crime più famosa degli ultimi 10 anni, CSI - Las Vegas, che lasciata la produzione per noia (e qualche problema di dipendenza), oggi si è rifatto una vita in Europa, dove si prepara a registrare un album e partire in tour con la sua band.

Cosa la porta a Cannes?
«Gli amici. Il mercato. Sono arrivato solo ora, non ho visto nemmeno un film. Ma già respiro l'atmosfera. Mi piace sempre Cannes, è cool, è Parigi assieme a Los Angeles».

Ci viene spesso?
«Sì, oggi abito principalmente in Europa, tra Parigi e Ibiza».

Non le mancano mai Hollywood, il suo vecchio ruolo in CSI?
«No, dopo 8 anni nei panni di Warrick Brown volevo qualcosa di diverso».

L'ha ottenuto?
«Faccio musica, cosa che facevo anche prima, a New York. Stiamo registrando alcuni brani nuovi e a giugno ci sarà un concerto a Parigi. Poi, ho appena finito di girare due film».

Può anticiparci qualcosa? La riconducono in qualche modo al mondo della detection e del poliziesco?
«Sono due film d'azione; non posso dire di più».

Nemmeno un indizio?
«Ok. In uno sto ancora dalla parte dei buoni. Nell'altro, faccio il cattivo».

Una traccia: la trasformazione in bad boy non dovrebbe accadere nel primo film, Risen, biografia del campione di box Howard Winstone, in cui lavora anche un'altra celeb del piccolo schermo: John Noble, lo scienziato stralunato e mentalmente instabile di Fringe.

>> TUTTI I VIDEO DI CANNES 2010

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).