Un Certain Regard, vince l'Estate di Hong Sangsoo

22 maggio 2010 
<p>Un Certain Regard, vince l'<em>Estate</em> di Hong Sangsoo</p>

Si aspetta la Palma d'oro, alla Croisette, che stasera è tutta nel segno del premio Un certain regard, «laboratorio sperimentale» della selezione ufficiale.

La giuria, presieduta dalla regista francese Claire Denise, tra i 19 film candidati ha scelto la Corea, che si presentava con il lirico Hahaha (Estate) di Hong Sangsoo, giovane maestro che al Festival ha portato una storia di amicizia maschile e ricordi condivisi tra un regista che sta per lasciare la sua terra e un critico che ne ha sempre seguito il lavoro. Segni particolari: in mancanza di fondi, sul set tutti hanno lavorato gratis.

Soddisfazioni anche per il Sudamerica, che porta a casa il Premio della giuria, nelle mani dei peruviani Diego e Daniel Vega, registi di Ottobre e degli argentini Ivan Fund e Santiago Loza per Los Labios.

Intanto, tra i favoriti della vigilia per la Palma d'oro, c'è il messicano Inarritu (Biutiful). E, secondo i rumors, sarà ancora una volta un testa a testa con la Corea. Quella di Im Sangsoo (The housemaid) e Lee Chang-Dong (Poetry).

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).