RainUP: i copriscarpe antipioggia e... salva matrimonio!

di Francesca Favotto 

Ogni sposa ha il terrore che nel giorno del suo matrimonio possa piovere. Ora questo inconveniente può essere risolto, indossando RainUP, i copriscarpe antipioggia, facilissimi da usare. Curiose di saperne di più? Leggete qui!

Francesca Favotto

Francesca Favotto

ContributorScopri di piùLeggi tutti

Qual è il pericolo numero uno di una coppia in procinto di sposarsi? No, non è un indovinello né tanto meno una barzelletta, ma una paura davvero sentita da chi sta per compiere il grande passo. Provate a pensarci: parlando con i vostri amici, vostra sorella, una vostra conoscente che sta per sposarsi, una delle prime cose che vi dirà sarà: "Speriamo che non piova!". Perché a tutto si può trovare rimedio o soluzione, tranne che a un violento acquazzone che si scaglia su un matrimonio all'aperto o alla pioggia, fine ma persistente, che rovina il giorno più atteso. E non c'è"Matrimonio bagnato, matrimonio fortunato" che tenga: ancora non siamo riusciti a farcene una ragione.

Niente paura: da oggi la soluzione c'è e si chiama RainUP. Cosa sono? RainUP sono copriscarpe impermeabili e ripiegabili, nati da una rivisitazione della galoscia americana degli anni Cinquanta. Che sia pioggia intensa o acquazzone improvviso, in poche semplici mosse le scarpe saranno salve e i piedi asciutti perché le RainUP isolano completamente piedi e scarpe dall'acqua facilitando gli spostamenti quando piove. Si indossano direttamente sopra le scarpe, anche quelle con tacco: basta sfilarli dalla bustina, infilarli sopra le calzature, regolare le pratiche chiusure con velcro e una volta a destinazione, toglierli e riporli nella bustina.

Un'idea geniale per le spose previdenti da regalare a ogni invitata in caso di pioggia, un pensiero gentile per far capire che a loro (e alla loro mise) ci tenete, oppure da tenere per sé, per non farsi rovinare la festa dal maltempo.

Per maggiori informazioni: http://www.rainup.it/