Matrimoni dal mondo: India e Italia, profumo di vintage e di romanticismo

di Valeria Brunelli e Francesca Valenti 

Secondo appuntamento con la nostra rubrica dove vi raccontiamo il matrimonio di coppie non italiane che, per amore, affetto o semplicemente desiderio di originalità, hanno deciso di celebrare le proprie nozze nel Bel Paese. Scoprirete, attraverso i racconti di Valeria Brunelli e Francesca Valenti, esperte wedding planner (ma non solo...) di Eventi con Stile, aneddoti e curiosità su come conciliare abitudini e consuetudini degli sposi con la più classica tradizione italiana.

Valeria Brunelli e Francesca Valenti

Valeria Brunelli e Francesca Valenti

Eventi con StileScopri di piùLeggi tutti

<<>0
0/

Allegria, colore, romanticisimo e un tocco di vintage: è così che possiamo riassumere il matrimonio di Michele e Suparna, una coppia di sposi giovani e carini che lo scorso settembre ha detto sì davanti a famiglie e amici, provenienti quasi tutti da molto lontano.

India e Italia, più un pizzico di America (la sposa è cresciuta lì), si sono unite e intergrate per festeggiare questo importante giorno con colori sgargianti e balli scatenati! Persone che provenivamo da diverse parti del nostro globo hanno stretto i due ragazzi in un caldo e gioioso abbraccio: tradizioni differenti si sono fuse con armonia, lingue diverse, colori intensi armonicamente miscelati, sorrisi che spesso sostituivano le parole e che comunque dicevano tantissimo!

Suparna, in linea con il suo essere dolce e romantica, ha scelto un abito liscio in shantung di seta color rosa antico (la passione per il vintage, uno dei temi del matrimonio) con una fascia bordeaux in vita; un abito semplice ed elegante che ne esaltava la raffinata bellezza.

Michele ha optato per un abito più classico, uno spezzato con giacca blu elettrico (l'altro tema del matrimonio) e pantalone grigio.

Le ospiti indiane, invece, hanno indossato il sari, il tipico abito indiano. Colori vivacissimi e stoffe pregiate avvolgevano queste donne e ne esaltavano la femminilità con un'eleganza strepitosa.

Come tradizione vuole, gli sposi si sono preparati separatamente, dopo una serata trascorsa in compagnia delle famiglie per lo svolgimento di un intimo e tipico rito indiano, durante il quale i familiari di Suparna hanno benedetto la coppia secondo le loro tradizioni indiane e hanno presentato i loro doni.

La mattina Suparna ha fatto il suo ingresso in Chiesa al braccio del padre preceduta da due graziose damigelle di bianco vestite. Per lei la cerimonia ha avuto solo valore civile mentre per lo sposo, che ha atteso emozionato e con un pizzico di agitazione all'altare, il rito ha avuto valore anche religioso. Una cerimonia che ha rispettato i due differenti credo religiosi, un prete di "ampie vedute" ed al passo con i nostri tempi che ha officiato con delicatezza e sensibilità, accogliendo la richiesta di Suparna di poter leggere un brano di Gibran a lei molto caro.

Per il ricevimento è stata scelta Villa Gromo, una nobile villa di campagna del '700 nella bergamasca, a Mapello. Come gli sposi, questa location ha un sapore romantico e un qualcosa di accogliente e familiare.

In villa, il giallo della facciata e il verde del parco si sono perfettamente integrati coi colori dei meravigliosi abiti indiani indossati dai familiari e amici di Suparna. Dopo una cena secondo i canoni del bon ton, un taglio torta romantico illuminato dal sorriso di Suparna e dalla suggestiva scenografia di candele. Quindi… balli balli e ancora balli… tutti in pista per scatenarsi e concludere questa giornata in assoluta allegria fino all'esibizione di Suparna che ha stupito i presenti con due canti live: qualche lacrima di gioia e commozione e un grandissimo applauso per la voce stupenda.

Ora Michele e Suparna si stanno preparando a celebrare il rito nuziale anche in India secondo la tradizione della famiglia della sposa. Li attende una cerimonia carica di rituali e suggestioni, piena di colori, profumi e bellissimi gioielli…vi rinnoviamo i nostri auguri!!

A presto con un altro matrimonio firmato "Eventi con Stile".

VEDI ANCHE>UN BATTITO D'ALI DALL'IRLANDA ALL'ITALIA

DA STYLE.IT

  • News

    Family every Day, il web risponde al Family Day

    Family every Day, il web risponde al Family Day

  • News

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

  • News

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

  • News

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

Iscriviti adesso alla newsletter settimanale di SPOSA