Lista nozze: come farne una perfetta

di Olivia Balzar 

Vediamo quali sono le regole d'oro per una lista nozze perfetta che rispecchi esigenze e personalità della coppia. Non affrettatevi e scegliete con cura!

Olivia Balzar

Olivia Balzar

ContributorScopri di piùLeggi tutti

Tra tutti i preparativi pre-grande giorno, non dimenticarti della lista nozze! Almeno tre mesi prima è necessario stilare una bozza della lista e fare un sopralluogo del punto vendita scelto.

Il primo step è pensare a quali sono le vostre esigenze: state lasciando per la prima volta la casa dei genitori, oppure avete una casa da single o, ancora, state già convivendo? Una volta inquadrata la vostra situazione, partite da un inventario di cosa avete a disposizione. Ad esempio, se la tavola "di tutti i giorni" è già completa, potrete investire di più sul cosiddetto servizio "bello" o su elettrodomestici o accessori per la cucina. Se invece avete già tutto, potete puntare su una lista nozze alternativa, in agenzia di viaggi ad esempio. Dopodiché orientatevi nella scelta seguendo la vostra personalità . Se siete una coppia mondana inserite pezzi mix&match giovani e di design, se siete appassionati di vini, scegliete tra una gamma di prodotti specializzati e così via. Ricorda che la lista nozze è una sorta di lista dei desideri della coppia: inserite non solo lo stretto necessario, ma di tutto un po'. Dalle porcellane alla posateria, dagli utensili da cucina a vetri e cristalli.

E' importantissima inoltre la scelta del negozio. Oltre a controllare l'assortimento marche, state attenti al rapporto qualità prezzo, al trattamento riservato agli sposi e se ciò che non vi verrà regalato non deve essere necessariamente acquistato. Informatevi sulle modalità di consegna e se il negzio scelto offre la modalista lista nozze on line, per controllare con un click l'andamento.

Per una lista nozze più varia e abbordabile per tutte le tasche, scegliete prodotti con prezzi diversi in modo da non mettere in imbarazzo chi ha deciso di farvi solo un piccolo presente. Tenete in conto che ci sarà sempre una vecchia zia che vuole regalarvi qualcosa fuori dalla lista nozze e a quel punto sperate che sia qualcosa che incontri il vostro gusto o provate a  indirizzarla con qualche indizio per non ritrovarvi invasi da porcellane cinesi o da improbaili centrotavola. Inoltre, se siete di due città diverse, potete pensare di fare due liste nozze diverse nelle relative città stando attenti a non inserire gli stessi articoli.

Infine mi raccomando: mai e poi mai dovete inserire l'indirizzo del negozio sulle partecipazioni! E' compito dei genitori indirizzare i vostri invitati verso il punto vendita scelto. Anche la lista nozze segue il bon ton.

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

  • News

    Unioni Civili, ddl Cirinnà arriva alla Camera

    Unioni Civili, ddl Cirinnà arriva alla Camera

Iscriviti adesso alla newsletter settimanale di SPOSA