Soli e innamorati a Innsbruck e dintorni

di Regina Galbiati 

Viaggio nel regno incontrastato della natura: dove, d'inverno e d'estate, le parole d'ordine sono sport e relax. Un angolo di charme fra i monti del Tirolo, da vivere in due.

Regina Galbiati

Regina Galbiati

ContributorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
0/

Ci si sveglia al mattino e lo scenario è quello mozzafiato delle Alpi austriache, dei monti Mieminger Kette in un'area protetta a una trentina di chilometri da Innsbruck. La vista che si gode dallo Schwarz Alpine Spa & golf resort (schwarz.at) è solo uno dei plus di questo cinque stelle da tenere presente per la luna di miele. I neosposi possono rilassarsi negli ambienti superconfortevoli dell'albergo, ma fare anche lunghe passeggiate e, se amano il golf, sfidarsi sul vicino campo a diciotto buche, con splendida visuale sulla valle dell'Inn e sulle Alpi della Ötztal e della Lechtal. Per tenersi in forma c'è poi l'esclusiva Spa. Come dire quattromila metri quadrati organizzati alla perfezione per una full immersion nel benessere. Massaggi rivitalizzanti e trattamenti antistress saranno utilissimi dopo le fatiche dei preparativi per le nozze e della cerimonia. La parola d'ordine è armonia di mente e corpo grazie a saune e bagni rilassanti. Lussuose piscine al coperto e all'aperto, una riscaldata tutto l'anno nel giardino con una vista mozzafiato sull'altopiano. In più un team di esperti è sempre pronto a seguire gli ospiti individualmente o in esercizi di gruppo. Dopo l'attività fisica sarà anche più piacevole fare un break per l'ora del tè con dolci di pasticceria e arrendersi definitivamente alle gioie del palato a cena. Chef di prestigio suggeriscono piatti della cucina internazionale e regionali. I gourmand possono contare tra l'altro su un giardino d'inverno con ristorante, su quello à la carte del golf, oltre a bar, caffè e saloni per piacevoli soste. Alle spose estive piacerà fare un giro, mano nella mano con il neomarito, fino a raggiungere Stöttlalm, nel punto più alto del campo da golf, dove gustare ghiottonerie di malga. Privacy garantita nelle 121 camere, con la possibilità, per chi lo volesse, di affittare invece un appartamento dell'ampio complesso. Le sei suite di lusso sono dotate di salotto con camino, cucina lounge, cabina armadio, sala da bagno-wellness con vasca idromassaggio, bagno turco, sala multifunzione spa privata nel sottotetto, terrazza panoramica sul tetto con sauna tirolese. Il tutto in un luogo dove vivere a stretto contatto con la natura e che offre la possibilità di fare splendide escursioni o di dedicarsi agli sport preferiti, dal tennis alla mountain bike, all'arrampicata, agli sport invernali come lo sci di fondo, le ciaspolate (sonnenplateau.com) e tutto ciò che fa battere il cuore dei neosposi. Il tutto senza rinunciare a qualche puntata mondana nella vicina Innsbruck. E' costituita da un borghetto medioevale ancora circondato dalle proprie mura di fortificazione e caratterizzato dalla presenza di case imponenti. La robustezza delle abitazioni è alleggerita attraverso i coloro pastello con cui sono dipinte, che oltre a rallegrare la vista nelle giornate piovose, offrono una dicotomia di colori che ben si contrappone al bianco delle nevi perenni sulle cime montane. All'interno della città si dipana una ragnatela di piccole stradine sulle quali si affacciano le finestre delle case ben curate e le vetrine dei negozi. L'unica eccezione e data dalla strada carreggiabile principale, Herzog-Friedrich-Strasse, al termine della quale si apre la piazza centrale, delineata da arcate. Monumento principale, il Tettuccio d'Oro, meraviglioso balconcino dell'imperatore Massimiliano I, e poi ancora la Torre Civica, il palazzo Helblinghaus, il Duomo di San Giacomo, Il Palazzo Imperiale e la Chiesa di Corte. Se i peccati di gola sono irrinunciabili fate visita al ristorante Ottoburg (ottoburg.at), ricavato da una torre eretta nel 1200, dove potrete godere di un'ottima cucina dai sapori tipicamente austriaci. Assaggierete i canederli di patate e i crauti, o se preferite una zuppa e un secondo di carne arrosto -oca, cervo o maialino-. O la cotoletta alla viennese, würstel e schiacciatine di patate, il tutto ovviamente accompagnato da un boccale di birra (innsbruck.info).

Iscriviti adesso alla newsletter settimanale di SPOSA