Hair experience

di Valentina Marchese 

L'arte di prendersi cura di se stesse… ma anche di lasciarsi coccolare!

Valentina Marchese

Valentina Marchese

ContributorScopri di piùLeggi tutti

Intraprendenti, impegnate, esigenti, in carriera oltre che mogli e mamme. In una parola sola, donne multitasking, che si dividono quotidianamente tra mille impegni e devono cenetellinare il tempo da dedicare a se stesse. È a tutte loro che il coiffeur francese Franck Provost dedica la sua nuova gamma di prodotti professionali, composta da tre mousse, tre lacche, tre gel e - fiore all'occhiello - 15 colorazioni fai-da-te realizzate in collaborazione con L'Oréal. E se il fil rouge alla base della sua prima gamma di prodotti ideata per combattere la crisi (che comprendeva shampoo, balsamo, maschera e spray professionali, ndr), era l'ottima qualità a prezzi low cost, ora è il concetto tempo a fare da padrone. Vero lusso di questi tempi odierni. Ma fermiamoci un attimo: cosa ne pensa Franck Provost dell'hair styling da sposa? Noi glielo abbiamo chiesto!

Quanto è importante rendere felice una donna, soprattutto nel giorno delle sue nozze?

"Direi che è fondamentale. Il matrimonio è un momento magico e nulla deve rovinare quel tipo di perfezione".

Lo styling della prossima P/E 2012 vuole una bellezza femminile e sensuale, ma       come saranno le future spose?

"Tutto dipende dallo stile della cerimonia, se è romantico o glamour. Tendenzialmente, però, consiglio a tutte qualcosa di armonioso, come un raccolto o delle semplici onde".

Cosa consiglia alle spose che scelgono una cerimonia diurna? E per quelle che invece pensano ad un party serale?

"Per chi si sposa di giorno, con rito religioso, vedo bene uno stile classico, come un morbido raccolto. Ma per la sera, tutto si tinge di una magia differente, quindi lascerei spazio ad un hair styling decisamente più moderno, tenendo sempre presente lo stile dell'abito".

Ultimamente sono molto in voga i fiori freschi tra i capelli. Cosa ne pensa?

"I fiori freschi esaltano la bellezza dell'acconciatura. Dovete valutare bene (insieme al vostro parrucchiere) il tipo di fiore, che non deve essere troppo grande, ma neanche troppo piccolo, affinché resti al suo posto per tutta la durata delle nozze. Inoltre, ricordatevi di far lasciare un paio centimetri di gambo, affinché le forcine abbiano presa e aderiscano bene ai capelli".

Quanto è importante affidarsi a un professionista in vista del sì?

"Il matrimonio è un momento magico ed è fondamentale che ci sia chiarezza tra la sposa ed il suo coiffeur. Ma per intraprendere questo tipo di percorso, la futura sposa deve arrivare in salone circa due mesi prima del sì, per trovare la giusta coesione tra la pettinatura e l'evento. Perché lo scopo di ogni parrucchiere è rendere felice una donna del proprio styling e soprattutto vederla trasformata".

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

Iscriviti adesso alla newsletter settimanale di SPOSA