Dubbi prima del sì? Se è la sposa ad averli, il divorzio s'impenna

di Simone Cosimi 

Un curioso studio dell'Università della California avverte: non sottovalutate rovelli e incertezze prematrimoniali, soprattutto se femminili. Potrebbero condurvi alla separazione entro quattro anni

Simone Cosimi

Simone Cosimi

ContributorScopri di piùLeggi tutti


Dubbi prima del sì? Se è la sposa ad averli, il divorzio
s'impenna- Corbis Images

Dubbi prima del sì? Se è la sposa ad averli, il divorzio s'impenna- Corbis Images

È curioso il paragone che fa Thomas Bradbury, docente dell'Università della California-Los Angeles, fra dubbi prematrimoniali femminili e macchie della pelle. I primi, infatti, andrebbero trattati con la stessa attenzione che si riserverebbe a un neo che non avevamo notato e che ci insospettisce: "Se vedi qualcosa di strano sulla tua pelle, è meglio ignorarlo e andare in spiaggia, o farsi controllare dal medico? Sii furbo, non ignorarlo e soprattutto non ignorare i dubbi prima delle nozze". La ragione di tanta cautela e dell'accorato avvertimento è un curioso studio, di cui Bradbury è coautore insieme a Justin Lavner, che ha dimostrato come non bisognerebbe mai sottovalutare i rovelli che fioccano prima del matrimonio. Soprattutto se è la donna a manifestarli. Perché? Semplice: da quel momento a quattro anni la coppia potrebbe essere bella che scoppiata.

Ecco dunque che la fase prematrimoniale assume enorme importanza ai fini di un futuro roseo o, quantomeno, tranquillo. Le promesse spose rose dall'incertezza prima di pronunciare il fatidico sì sono infatti due volte e mezzo più a rischio di divorziare rispetto a quelle sicure dalla propria scelta. E se non ci si lascia, si rimane comunque enormemente insoddisfatti della propria vita. I numeri, d'altronde, parlano chiaro: alla domanda "sei mai stato incerto o esitante all'idea di sposarti?" il 47% dei mariti e il 38% delle mogli coinvolte nell'indagine (circa 293 coppie) ha risposto affermativamente. Ma, se le donne sono meno dubbiose, i loro crucci pesano molto di più sull'economia del rapporto. E possono condurre gli sventurati a una traumatica conclusione. Tra le coppie segnate da una sposa incerta, infatti, il 19% aveva divorziato quattro anni dopo contro solo l'8% di quelle che non avevano femmine tramanti. Fra l'altro, le incertezze maggiori sono state fatte segnare da chi aveva esperienze di genitori divorziati o se la coppia (sorpresa!) aveva convissuto prima delle nozze.

"Si pensa che tutti abbiano dei dubbi prematrimoniali e che non ci si debba preoccupare troppo - spiega Lavner, primo autore della ricerca pubblicata sul Journal of Family Psychology online - abbiamo scoperto che i dubbi sono comuni ma non benefici. Le future spose rose dall'incertezza prima del sì sono due volte e mezzo più a rischio di divorziare quattro anno dopo il matrimonio, rispetto a quelle sicure della propria scelta. E tra le coppie ancora sposate dopo quattro anni, mariti e mogli dubbiosi sono significativamente meno soddisfatti del proprio matrimonio rispetto alle coppie arrivate al gran giorno senza troppe indecisioni". Se pensate comunque di averla scampata, perché tu e lui eravate pienamente in armonia nei mesi che hanno preceduto il matrimonio, non ridete troppo a lungo e di gusto: se i dubbi non sono infatti da parcheggiare in un angolo, anche l'assoluta certezza prima dello scambio d'anelli non è purtroppo garanzia di durata. Nel 36% delle coppie sicurissime, infatti, il 6% ha divorziato allo scoccare del tremendo quadriennio postmatrimoniale. Con alcune sfumature: se era solo l'uomo, il dubbioso, ha divorziato solo il 10% delle coppie, mentre se era lei ad avere qualche grattacapo, a separarsi è stato ben il 18%. Segno che gli uomini si piegano più mestamente a un matrimonio insoddisfacente in cambio dell'agognata tranquillità domestica? Chissà.

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

Iscriviti adesso alla newsletter settimanale di SPOSA