Cinque motivi per tradirsi (se li conosci, li eviti)

di Simone Cosimi 

Fenomenologia della scappatella. Di più: l'evoluzione delle motivazioni per cui uomo e donna, marito e moglie, a un certo punto possono tradirsi. Questioni molto diverse, dalla vendetta alla sindrome della vita che scappa via. Con la scorta della doppia morale

Simone Cosimi

Simone Cosimi

ContributorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
1/

Perché farlo così, senza motivo, non è che abbia molto senso. Anche il matrimonio, come ogni storia personale che coinvolge le vicende, gli affetti e le passioni di due persone, quando va in crisi virando pericolosamente verso il richiamo della scappatella ha bisogno di una storyboard decentemente motivata. Insomma, una sceneggiatura del tradimento. Una motivazione, per quanto inconsistente, debole e incoerente (oppure fin troppo roboante e fuori da ogni proporzione), da dare prima di tutto a sé stessi. E poi, nel caso in cui si sia beccati con le mani nella marmellata, anche al partner e agli altri: amici, parenti, future conoscenze. La versione di Barney, insomma. Una telenovela autonarrante, che ci racconti perché siamo finiti a letto con un'altra donna o con un altro uomo (o con un altro essere di qualsiasi genere, beninteso). Ma non è solo il letto, il tema in ballo quando si tradisce: è l'idea, durissima a morire, della trasgressione che recupera, oggi più di ieri in cui tutto ormai è facile e automatico (si pensi al floridissimo mercato delle escort, tanto per fare un esempio estremo), una carica ancora più devastante. Quando, insomma, rischi davvero. Bisogna dunque avere per le mani una pezza d'appoggio, anche se comica, inquietante, sconnessa. Ecco cinque buone ragioni per cui essere infedeli. O, detto invertendo i termini, per tradire. Inquadrate dal punto di vista della donna e dell'uomo.

DA STYLE.IT

  • News

    Family every Day, il web risponde al Family Day

    Family every Day, il web risponde al Family Day

  • News

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

  • News

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

  • News

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

Iscriviti adesso alla newsletter settimanale di SPOSA