Isola del Garda: per un magico matrimonio sul lago!

di Francesca Favotto 

Un autentico scrigno ricco di capolavori artistici e botanici, su cui sorge Villa Borghese Cavazza, palazzo in stile neogotico, perfetto per romantici matrimoni vista lago: è Isola del Garda, a pochi minuti dalla sponda bresciana. Pronti a fare un tuffo tra natura e storia?

Francesca Favotto

Francesca Favotto

ContributorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
0/

La bella stagione è ormai definitivamente arrivata e con essa molte coppie cominciano a darsi da fare per organizzare il matrimonio: dalla ricerca dell'abito dei sogni fino alla location perfetta dove festeggiare un giorno indimenticabile. Per tutti coloro che sono alla ricerca di un luogo speciale, di gran classe ma intimo e riservato, ecco Isola del Garda, autentico tesoro che affiora dalle limpide acque dell'omonimo lago, nella sponda bresciana a pochi passi da San Felice del Benaco. Uno scrigno che racchiude capolavori in termini architettonici, artistici e botanici.

Qui si respira la storia: nel corso degli anni è stata dimora di romani, longobardi, aristocratici e generali napoleonici, nonché di artisti e letterati come Dante Alighieri, e frati francescani, come San Francesco d'Assisi, che sbarcò sull'isola nel 1220 e qui stabilì il romitorio per la sua piccola comunità di frati.

Immersa tra rose antiche e bouganville, arricchita da un bellissimo giardino all'italiana di austeri cipressi e siepi di bosso finemente sagomati, incastonati in un paesaggio di lecci, ligustri, corbezzoli e querce si staglia l'imponente Villa Borghese Cavazza, sontuoso palazzo progettato dall'architetto Luigi Rovelli simile al Palazzo Ducale di Venezia, soprattutto per lo stile neogotico della torre e della loggia con vista sullo splendido Lago di Garda. Di proprietà della famiglia Cavazza, è a disposizione degli sposi - in particolare, la loggia e la sala da pranzo interna - per matrimoni intimi, fino a 75 persone. Un posto magico per ricevimenti vista lago, dove sorseggiare un aperitivo al tramonto e poter festeggiare e stare insieme fino a notte fonda.

Per raggiungere Isola del Garda ci si può imbarcare dal porto di Barbarano, Gardone, Portese, Salò, Manerba, Maderno, Bardolino e Garda: in meno di mezz'ora si attracca nel delizioso porticciolo. Dettaglio importante di cui tenere conto: gli ospiti non possono andare via quando vogliono, ma si possono organizzare due trasferimenti, uno per chi vuole andar via presto, e uno per chi vuole rimanere fino a fine serata.

Per maggiori informazioni: http://www.isoladelgarda.com/

Iscriviti adesso alla newsletter settimanale di SPOSA